Sei città , diciotto nazioni, migliaia di cittadini: la mappa delle iniziative per un'altra Europa
Società Unione europea

Focus Elezioni Europee 2014 (6): Transeuropa Caravans

L ' Europa "on the road"

Tra le tante iniziative che hanno accompagnato le elezioni europee una su tutte si è contraddistinta per originalità  e capacità  di coinvolgimento dal basso dei cittadini europei: la Transeuropa Caravans. Promossa da European Alternatives, la carovana è partita alla fine di aprile, da sei città  - Berlino, Birmingham, Cluj-Napoca, Barcellona, Praga e Roma  - con la finalità  di connettere " local alternative voices " su tutto il continente europeo.

Le tappe toccate dalla carovana uniscono idealmente diciotto stati europei, ma soprattutto cittadini incontrati nei diversi territori. L’idea era di riconnettere tra loro iniziative che hanno luogo quotidianamente in ogni angolo del continente, ma che rimangono estranee le une alle altre. Si tratta di disegnare la mappa dei cittadini europei in lotta per i diritti e di amplificare la portata delle loro battaglie. Insieme costituiscono ” l’altra Europa ” , alternativa a quella che conosciamo abitualmente nei messaggi istituzionali e attraverso i media; un’Europa che lotta per i diritti delle minoranze, la democrazia locale, i beni comuni e che attraverso il viaggio degli attivisti di European Alternatives ha la possibilità  di far sentire la sua voce.

Il Manifesto dei cittadini

Il viaggio della carovana è stato preceduto da un processo partecipativo durato tre anni, nel corso del quale sono stati organizzati incontri e dibattiti per far emergere le istanze dei cittadini europei. Questo lavoro è ora contenuto nel ” Manifesto dei cittadini per la democrazia europea ” , formalmente rivolto ai membri attuali del Parlamento europeo e soprattutto a quelli futuri, ai quali si chiede di aderire al Manifesto e di portare avanti le sue richieste nello svolgimento della loro attività  politica.
Il Manifesto tratta i temi principali inerenti la democrazia europea, dal welfare alla riforma dei mercati finanziari, dai diritti delle donne al pluralismo dei media, con uno sguardo attento nei confronti delle problematiche dei giovani europei che rischiano di essere i primi a pensare che la loro voce in Europa non conti nulla.

Dalle parole ai fatti: l’iniziativa sul pluralismo dei media

La Transeuropa Caravans non è solo un momento di incontro con le realtà  locali, ma anche l’occasione per promuovere le iniziative che European Alternatives porta avanti per rafforzare la democrazia europea. Tra le tante, è tra i sostenitori dell’Iniziativa dei cittadini europei sul ” pluralismo dei media ” , attualmente aperta alla raccolta firme. Entra a far parte dell’altra Europa e  firma subito  qui!

Leggi anche:
Focus Elezioni Europee 2014: #EuropeanParliament (5)
Focus Elezioni Europee 2014: #TellEurope (4)
Focus Elezioni Europee 2014: NewDeal4Europe (3)
Focus Elezioni Europee 2014: il dialogo con i cittadini (2)
Focus Elezioni Europee 2014: l’elezione del Presidente della Commissione (1)
L’Europa che vorremmo, realista e visionaria

 



Lascia un commento