La questione dei beni comuni è oggi estremamente rilevante e attuale. Le amministrazioni locali sono sempre più spinte a tutelarli e far partecipare in modo attivo i cittadini in questa azione di tutela
Gli Appuntamenti Regolamento amministrazione condivisa

Arena a Vercelli per promuovere l’importanza di una gestione condivisa dei beni comuni

L’incontro si terrà il 28 novembre 2014

“Cittadini attivi: Enti locali e promozione della partecipazione” questo il nome del convegno a cui presenzierà il presidente di Labsus, Gregorio Arena, il prossimo 28 novembre a Vercelli. Il convegno, promosso da Itaca (Associazione studentesca di volontariato), si terrà dalle ore 17.30 alle 19.30, presso la Sala Soms, in via Borgogna n.34. Il cuore della discussione sarà l’importanza della gestione dei beni comuni, sempre più sentita dalle amministrazioni locali italiane.

La questione dei beni comuni è oggi estremamente rilevante e attuale. Le amministrazioni locali sono sempre più spinte a tutelarli e a far partecipare in modo attivo i cittadini nella gestione condivisa di questi beni.
L’evento che si svolgerà a Vercelli avrà come moderatore Federico Bodo, presidente dell’associazione Itaca, un’associazione studentesca di volontariato, e vedrà la partecipazione di:

Gabriele Cortella, presidente APS Itaca (Associazione Educazione Cittadinanza Partecipazione Politica). Il suo intervento sarà incentrato sulle esperienze dei gruppi di partecipazione giovani, dei consigli comunali dei ragazzi e sui gruppi studenteschi come strumenti di politiche giovanili per gli enti locali

Gregorio Arena, professore di Diritto amministrativo presso l’Università di Trento e presidente di Labsus, che interverrà sul tema del “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura per la rigenerazione dei beni comuni urbani”.
Per tutti gli aggiornamenti sullo stato di attuazione del Regolamento nei Comuni italiani vai alla sezione dedicata di Labsus.

On. Luigi Bobba, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, che si occuperà del ruolo dei cittadini nella riforma del Terzo settore;

Rosario Esposito la Rossa, scrittore, editore ed animatore sociale di Scampia interverrà con una relazione dal titolo: “Tra il bene comune e l’impresa sociale il riscatto di un territorio”

E infine i sindaci, rispettivamente dei comuni di Santhià e di Trino, Angelo Cappuccio e Alessandro Portinaro, illustreranno le buone pratiche sul territorio vercellese.

In allegato la locandina dell’evento.

LEGGI ANCHE:



Lascia un commento