Il walkabout lungo le sponde del Tevere
Notizie Notizie

Walkabout “Roma attraversa il Tevere” – Roma nasce dal Tevere e il Tevere la fa moderna

L'evento gestito dal Centro studi sul moderno,Casa della città , Urban experience e Tevereterno

Mercoledì11 maggio si terrà  il walkabout " Roma attraversa il Tevere " , un ' altra delle tante iniziative in occasione del  2769 ° Natale di Roma.

Il walkabout  è stato organizzato dal Centro studi sul moderno,  Casa della città , Urban experience e Tevereterno.  L’evento  avrà  inizio alle 17 con la visita della mostra ” Roma attraversa il Tevere- Roma nasce dal Tevere e il Tevere la fa moderna. La vera esplorazione urbana partirà  alle 18:00 da ponte Sublicio. Il percorso è progettato per seguire il Lungotevere Farnesina e, soprattutto, per ammirare Triumphs and laments: un progetto per Roma.   E’ un’opera realizzata dal sudafricano William Kentridge con il supporto di Tevereterno.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Consiste in un fregio di 550 metri, ottenuto attraverso la pulizia selettiva con un’idropulitrice della patina biologica che ricopre i muraglioni delle sponde del Tevere. Le altre tappe del walkabout saranno Ponte Mazzini, Piazza Tevere con ritorno, seguendo il lungotevere Tebaldi, a Ponte Sisto.

La mostra

La prima parte dell’evento è dedicata alla mostra ” Roma attraversa il Tevere – Roma nasce dal Tevere e il Tevere la fa moderna ” . La mostra è stata gestita dal Centro studi sul moderno, dalla Casa della città  e dal Consorzio Tiberina (Agenzia di sviluppo per la valorizzazione integrale e coordinata del Bacino del Tevere).   Il percorso espositivo è stato realizzato con la collaborazione dell’Osservatorio sul moderno a Roma del dipartimento di Architettura e progetto, dell’università  Sapienza di Roma e Musei d’arte medievale e moderna di Roma capitale. La mostra si concentra sulla presentazione e la documentazione sui luoghi più importanti lungo il Tevere e sui paesaggi di costa. Viene scattata, dunque,  una fotografia dei cambiamenti architettonici che hanno interessato le sponde romane del fiume.

L’evento su Facebook.

LEGGI ANCHE:

 

 



Lascia un commento