I beni comuni di Monterotondo (RM): approvato il regolamento, inizia la vera sfida

16 dicembre 2017 | Notizie Notizie

E’ stato per merito della cooperativa sociale Il Pungiglione che è iniziato il percorso di questo comune vicino Roma verso l’approvazione del regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni. Da quel momento l’amministrazione di Monterotondo – guidata dall’assessora alle politiche sociali e alla partecipazione, Antonella Pancaldi – ha portato avanti un percorso parallelo: da un lato la costruzione di una rete e dall’altro il lavoro verso l’approvazione del regolamento e l’applicazione dei patti di collaborazione. Abbiamo ricostruito l’intero processo sostenuto fin dall’inizio da Labsus e ragionato con l’Assessora sul futuro che attende la comunità

Il processo che ha portato Monterotondo all’approvazione del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni è partito da lontano, dal regolamento madre di Bologna, che è la sua città Assessora Pancaldi… Nel programma di governo di questa Giunta era già inserita la realizzazione di forme di […]

La storia unica di Odradek: libreria bene comune nel cuore di Roma

9 ottobre 2017 | Casi beni comuni

La libreria Odradek rappresenta vent’anni di storia in Via dei Banchi Vecchi, 57. A Roma in cinque anni hanno chiuso cinquanta librerie. In Italia ce ne sono in totale 880, in Francia circa 12mila: «Il Paese è distrutto». Ad affermarlo è Davide Vender che insieme a Katia si prende letteralmente cura di questa libreria, tra le più antiche della Capitale: 110 metri quadrati, 25mila libri.

Ma non è un supermercato: all’interno ci sono edizioni rare e particolari, spesso introvabili, frutto di un costante lavoro di ricerca. Ogni giorno ci sono nuove presentazioni, inaugurazioni di mostre d’arte ed eventi cultuali e un proprietario sempre pronto a tendere la mano ai suoi lettori, mettendo in connessione gusti e indecisioni. Odradek è straordinaria […]

Dov’era prigione abbiamo fatto libertà: benvenuti all’ex Opg “Je so’ pazzo” di Napoli

18 luglio 2017 | Notizie Notizie

La struttura di Via Imbriani 218, rione Materdei è stata tante cose: prima un convento, poi un Ospedale Psichiatrico Giudiziario chiuso nel 2008 e oggi è uno spazio restituito alla città da una rete di collettivi partenopei coordinati in un’assemblea unitaria e aperta che ha deciso di occupare questo luogo abbandonato da sette anni. Era il 2 marzo del 2015 quando sono entrati per non uscire più, nonostante le minacce di sgombero, quello che li ha resi forti e convinti che la direzione contraria fosse quella giusta, è stata l’immediata solidarietà dell’intero quartiere in cui l’ex Opg si trova.

Dov’era prigione abbiamo fatto libertà. Di sicuro è questa la frase che meglio descrive la passione e l’impegno della rete di collettivi che ha dato vita all’ex Opg “Je so’ pazzo” di Napoli. La struttura di Via Imbriani 218, rione Materdei è stata tante cose: prima un convento, poi un Ospedale Psichiatrico Giudiziario chiuso nel […]

ItaliaAltruista: il volontariato flessibile che incontra le comunità

7 aprile 2017 | Notizie Notizie

L’associazione è stata fondata da Odile Robotti, Marina Del Bue e Paolo Colonna per promuovere il volontariato e, più in generale, i comportamenti socialmente responsabili nella città. Le città che hanno scelto di far parte di questa rete lavorano per mettere in contatto i cittadini e le organizzazioni con chi ha bisogno del loro aiuto proponendo un volontariato flessibile, cioè con un impegno limitato anche solo ad un paio di ore per volta e non continuativo, convogliando verso azioni concrete il desiderio di altruismo delle persone che ci vivono.

ItaliaAltruista è un’associazione con una missione ambiziosa: andare di città in città per spiegare che essere altruisti è solo un altro modo responsabile di essere cittadini. Fare qualcosa per gli altri è facile e tutti possono aiutare in una situazione di bisogno, così per realizzare questi principi è stata immaginata la formula del volontariato flessibile, […]

Art House a Eboli: la bellezza delle idee che nascono lontano dall’illegalità

27 febbraio 2017 | Notizie Notizie

È un progetto di conversione di un bene confiscato alla criminalità organizzata in laboratorio d’arte, luogo di elaborazione di idee che nascono lontano dalla illegalità. Finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile – con l’avviso pubblico “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”, ed è promosso da una Associazione Temporanea di Scopo composta dall’Associazione LEGALITA onlus, dall’Osservatorio Culture Giovanili (OCPG) del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione (Università degli Studi di Salerno), dal Comune di Eboli e dall’Associazione MUSICALMENTE.

Fotografia, grafica, pittura, musica, scrittura, scultura e installazioni, video e writing. La complessità delle arti come antidoto all’illegalità: questa è Art House. Un appartamento, posto al secondo piano di una palazzina confiscata alla criminalità organizzata alla fine degli anni novanta e assegnata al Comune di Eboli, nel 2003. Così l’arte diventa testimonianza di impegno civile […]

PRiNT: la call per parole, pensieri e azioni sulla rigenerazione urbana

25 gennaio 2017 | Notizie Notizie

La call PRiNT è rivolta ad esperienze generative che si ritiene opportuno far circolare all’interno del dibattito nazionale sulle politiche del cambiamento e dello sviluppo dei territori che siano fondate su fiducia e relazioni collaborative: la scadenza per la presentazione di idee e progetti scritti è fissata per il 31 gennaio 2017

Raccontare per trasformare, partire dai testi sulla rigenerazione urbana per poi arrivare a dare forma alle idee. Attraverso la collana editoriale New Fabric – diretta da Carlo Andorlini e Luca Bizzarri – Pacini Editore ha recentemente lanciato la call PRiNT per dare uno spazio reale a situazioni e progetti innovativi, mettendo in collaborazione molti attivatori di cambiamento: amministratori pubblici, operatori del […]

Edicola 518: uno spazio restituito alla cultura nel cuore di Perugia

3 gennaio 2017 | Notizie Notizie

Paolo Marchettoni del collettivo artistico Emergenze ci ha raccontato dei quattro metri quadrati di spazio sottratti all’archeologia urbana e restituiti al quartiere: Edicola 518 è stata accolta a braccia aperte, fino a diventare un nuovo punto di riferimento, una finestra che da Perugia si affaccia sul mondo.

Un piccolo spazio per affermare una rivoluzione culturale, che cresce in libertà nel cuore di Perugia. Edicola 518 è un bellissimo avamposto di resistenza, che raccoglie intorno a sé un collettivo artistico e una redazione, quella di Emergenze: voglia di sperimentare, di discutere e di tornare a fare cultura in una maniera artigianale, includendo tutti in […]

Turismo, occupazione, ospitalità e sviluppo: 15 comuni della Calabria uniti per il Poic

12 dicembre 2016 | Notizie Notizie

Amministrazioni lungimiranti, che comprendono l’intero territorio che si affaccia sul Savuto, per cui si sono aperti nuovi scenari di sviluppo possibile: hanno deciso di fare squadra, dimostrando ancora una volta un forte senso di collaborazione e unione. Solo insieme si possono raggiungere grandi risultati e da questa consapevolezza muove la volontà di garantire ai Comuni un futuro migliore.

Sono oltre cento i Comuni calabresi che hanno già aderito alla Manifestazione di Interesse relativa ai POIC – Progetti Operativi per l’Imprenditorialità Comunale. Ultimi, solo in ordine di tempo, a sottoscrivere questo importante accordo di collaborazione con la Regione Calabria nella sala consiliare di Rogliano, sono stati i Comuni di Paterno Calabro, Aprigliano, Belsito, Cellara, […]

Cittadinanza attiva e territori: Labsus alla Fiera dei Beni Comuni a Napoli

13 novembre 2016 | Gli Appuntamenti Notizie Notizie

Quello dei beni comuni è un cantiere sempre aperto, in continua evoluzione, che si arricchisce continuamente di esperienze di condivisione e partecipazione attiva. Durante le intense giornate della Fiera dei Beni Comuni di Napoli, che si è tenuta il 12 ed il 13 novembre nel complesso di San Domenico Maggiore, abbiamo constatato come questo nuovo modello possa essere declinato in modi e forme diverse in base alle esigenze dei territori e della cittadinanza.

Il primo seminario “Beni comuni e Regolamento per l’amministrazione condivisa” è stato l’occasione per un confronto su questa forma di sperimentazione e si è rivelato quanto mai utile e costruttivo. La comunità protagonista A partire dall’intervento dell’assessore ai beni comuni del Comune di Napoli Carmine Piscopo, che ha sottolineato l’importanza della collettività come protagonista nella vita […]

Labsus parteciperà alla Fiera dei Beni Comuni di Napoli (11 e 12 novembre)

9 novembre 2016 | Gli Appuntamenti Notizie Notizie

Sarà il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli ad ospitare, nei giorni 11 e 12 novembre, l’edizione 2016 della Fiera dei Beni Comuni, uno dei più importanti appuntamenti su volontariato, terzo settore e solidarietà in Italia. Gregorio Arena, presidente di Labsus, interverrà venerdì 11 (ore 9.30) al seminario “Beni Comuni e Regolamento per l’amministrazione condivisa”; gli altri […]