Palmi condivisa: una piattaforma a misura di sussidiarietà

2 gennaio 2018 | Patti di collaborazione Patti e beni comuni

Palmi (RC) è stato il 125° Comune italiano a firmare il Regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni urbani grazie alla delibera n° 41 del Consiglio comunale del 28 Settembre. Il Comune non si è limitato all’approvazione del regolamento, ma ha puntato sull’applicazione del principio costituzionale della sussidiarietà orizzontale tramite la piattaforma online “Palmi Condivisa”: l’idea partita dall’assessore e architetto Consuelo Nava, ricercatrice universitaria, che ne ha curato design e contenuti, e realizzata con il supporto tecnico di PMopenLab srls.

II regolamento infatti è solo il primo passo per agevolare un rapporto collaborativo e partecipativo tra rappresentati e rappresentanti e per vivere esso necessita di strumenti in grado di promuoverlo e di renderlo accessibile ai cittadini. “Sin dal nostro insediamento abbiamo voluto dare vita a un’idea nuova di città, in cui a prendersi cura degli […]

Città e auto-organizzazione: buone pratiche per una città collaborativa

18 dicembre 2017 | Notizie Notizie

Dall’11 al 13 dicembre si è tenuta a Roma, presso le facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università La Sapienza, la conferenza internazionale “Cities and self-organization”, organizzata dall’Association of European Schools of Planning (Aesop) Thematic Group “Public Space and Urban Cultures” e dal network di ricerca “Tracce Urbane” con la collaborazione della Sapienza e del laboratorio di Studi urbani “Territori dell’abitare“.

L’iniziativa, ricca di interventi e contributi da tutto il mondo, si è focalizzata sull’analisi delle pratiche auto-organizzative presenti già in molte realtà urbane, presentandole come modello di amministrazione diretta in grado di favorire la costruzione di città collaborative, dove residenti e istituzioni interagiscono per rappresentare e difendere i propri interessi. La città collaborativa Per gli […]

Lazio e beni comuni: una rete per l’amministrazione condivisa

5 dicembre 2017 | Notizie Notizie

Si è svolto il 1 Dicembre a Roma, presso la Sala delle conferenze di Anci Lazio, il seminario dal titolo “Amministrazioni in rete per la cura dei beni comuni in Lazio”.

L’incontro è stato l’occasione per lanciare la rete regionale del Lazio per l’amministrazione condivisa, permettendo così ai comuni del Lazio che hanno adottato (o stanno per adottare) il Regolamento per l’amministrazione condivisa di proporre pratiche concrete e operative utili a una gestione condivisa dei beni comuni.

La rete, come ha sottolineato il vice segretario generale di Anci Lazio Giuseppe De Righi, dovrà “auto-alimentarsi e auto-coordinarsi”, e sarà basata sulla visione comune della sussidiarietà intesa come principio relazionale, in grado di riconoscere il ruolo attivo dei cittadini e di dare spazio all’innovazione sociale. Il modello della rete regionale toscana Su 135 comuni che […]