Novità sul fronte dell’ Iniziativa dei cittadini europei

14 luglio 2017 | Società Unione europea

european-citizens-initiative

L’iniziativa dei cittadini europei (ICE), la forma più avanzata al mondo di democrazia partecipativa transnazionale, dopo aver attraversato una fase di stallo, sta vivendo una nuova stagione di attività. Due in particolare sono i fronti su cui si registrano le principali novità: la registrazione di nuove iniziative e le proposte di riforma.

L’ Ice – Iniziativa dei cittadini europei – è uno strumento di democrazia partecipativa previsto dall’art. 11, paragrafo 4 del Trattato di Lisbona. Salutata come il primo esempio al mondo di democrazia diretta transnazionale o di e-democracy transnazionale (grazie alla possibilità di procedere alla raccolta firme online), l’ Iniziativa dei cittadini europei è stata spesso paragonata alla forma di […]

E-democracy: il futuro della democrazia viaggia su Internet

6 maggio 2017 | Ricerche Società Unione europea

media_civici_1

“Considerando che la nostra società è cambiata ad una velocità inaudita negli ultimi decenni e che il cittadino ha la necessità di esprimersi in maniera più frequente e più diretta in merito a questioni che determinano il futuro della società e considerando che sarebbe opportuno che le istituzioni politiche di conseguenza investano nell’innovazione democratica”. Queste sono alcune delle considerazioni alla base della relazione su “L’e-democrazia nell’Unione europea: potenziali e sfide”, presentata dalla Commissione Affari costituzionali del Parlamento europeo.

Gli strumenti di democrazia digitale, secondo quanto emerge dalla relazione, sono particolarmente adatti a riattivare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, soprattutto quelle europee per forza di cose distanti, anche in considerazione del fatto che “che la democrazia dovrebbe evolvere e adattarsi ai cambiamenti e alle opportunità correlati alle nuove tecnologie e strumenti TIC, che […]

Dall’Ue l’impegno per un Pilastro dei diritti sociali

4 febbraio 2017 | Società Unione europea

unione europea diritti civili

“Un’Europa più sociale”. È questo il messaggio che ha lanciato la settimana scorsa il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, nell’annunciare “i passi importanti” che sono stati compiuti in questo senso e quelli che verranno fatti verso un “Pilastro europeo dei diritti sociali”. L’iniziativa, avviata dalla Commissione nel marzo 2016, ha aperto la strada […]

Brexit: la parola ai cittadini. Ma ci vorrebbe una “nuova narrazione”

27 giugno 2016 | Società Unione europea

header-union-jack-party

Il 23 giugno poco meno del 52% dei cittadini britannici si è espresso a favore dell’uscita del paese dall’Ue, lasciando l’Europa e quella parte del mondo che segue da vicino le vicende del vecchio continente, senza parole.
Il testa a testa fino all’ultimo minuto tra i sostenitori del “Leave” e del “Remain” ha lasciato accese le speranze oltre ogni ottimismo, ma l’esito è ora definitivo.

 

Secondo il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, “non sarà un divorzio consensuale”, tesi avvalorata dal terremoto politico che ha colpito la Gran Bretagna in questi giorni e dalle prime dichiarazioni dei capi di Stato europei che sembrano intenzionati ad avviare al più presto i negoziati per l’uscita. La partecipazione al voto è stata elevata […]

“WHAT DO YOUth WANT”, il bene comune visto dai giovani italiani

11 maggio 2016 | Ricerche Unione europea

futuro giovani

Focsiv, l’Agenzia Nazionale per i Giovani e il Programma Erasmus+ hanno pubblicato i risultati di un’indagine sui giovani italiani. Oggetto di studio la partecipazione di questi alla vita pubblica del proprio paese e il loro rapporto con l’Europa. Tra i temi trattati anche il loro punto di vista sul “bene comune”.

I giovani italiani preferiscono vie alternative per partecipare alla vita pubblica del loro paese. Questo quanto emerso da “WHAT DO YOUth WANT”, uno studio promosso da FOCSIV, l’Agenzia Nazionale per i Giovani e il Programma Erasmus+ che ha proposto diversi quesiti a ragazzi dai 18 ai 30 anni riguardo la loro partecipazione politica e civica. […]

Democratizzare l’Europa

24 marzo 2016 | Società Unione europea

Screen-Shot-2016-03-01-at-14.42.46

Presentato il 23 marzo a Roma Diem25 – Democracy in Europe Movement 2025, il movimento per la democratizzazione dell’Europa lanciato da Yanis Varoufakis il 9 febbraio a Berlino con lo slogan: “l’Europa sarà democratizzata o si disintegrerà”.

L’evento romano  è stato realizzato in collaborazione con European Alternatives, Talk Real e Piroetta e si è tenuto alla Casa dell’Architettura dove esponenti del mondo della cultura e della politica hanno dibattuto insieme sulle emergenze reali dell’ Europa, nel tentativo di immaginare un’altra visione di Europa. Lorenzo Marsili, fondatore di European Alternatives, ha aperto la serata ricordando che non si […]

TTIP: dalla parte delle multinazionali o dei cittadini?

18 giugno 2015 | Società Unione europea

TTIP_Labsus

Il 10 giugno il Parlamento europeo ha rinviato il voto sul TTIP, evidenziando una spaccatura tra Socialisti & Democratici e Popolari europei, alla quale non è estraneo il ruolo della società civile europea. Quello del TTIP è davvero un argomento importante, malgrado alcuni (molti in verità) ne ignorino l’esistenza, figuriamoci il significato dell’acronimo che lo sintetizza.

Si tratta di quel genere di accordi internazionali che normalmente orbitano sopra le nostre teste e che il sistema dei media – soprattutto in Italia – ha difficoltà a mettere nei propri palinsesti occupato com’è nella trasmissione dell’ennesima serie poliziesca, dell’ennesimo talent show enogastronomico o nella tradizionale carrellata di opinioni circa la scottante questione di […]

L’ Iniziativa dei cittadini europei compie tre anni

19 aprile 2015 | Società Unione europea

european-citizens-initiative

Il 1 aprile 2012 entrava in vigore il regolamento del Parlamento europeo sull’ Iniziativa dei cittadini europei (Ice), uno strumento di democrazia partecipativa previsto dall’art. 11 del Trattato di Lisbona. L’entrata in vigore del regolamento ha coinciso anche con la data di registrazione delle prime Ice.

I primi tre anni di funzionamento dell’Ice hanno permesso di evidenziare i punti di forza e le debolezze di questo strumento di democrazia partecipativa. Parlamento europeo e Commissione hanno cercato di fare il punto della situazione in due distinti documenti, volti anche a guardare agli sviluppi futuri di questo strumento. L’Ice e la democrazia trasnazionale […]

Concord Italia: “Più Europa, più Cooperazione, più Coerenza”

23 marzo 2015 | Società Unione europea

concord_italia

“Più Europa, più Cooperazione, più Coerenza” : si è aperta con questo slogan la Conferenza promossa da Concord Italia a Roma, a conclusione del progetto “More and Better Europe”. La conferenza ha posto l’accento sui punti chiave dell’Agenda Europea 2015, sugli obiettivi raggiunti (e ancora da raggiungere) durante il Semestre di Presidenza Italiana all’UE, nonché i punti da fissare all’interno dell’Anno Europeo per lo Sviluppo, da perseguire nell’ambito del Terzo Settore e della Cooperazione Europea e Internazionale.

Il mese scorso si è svolta a Roma la Conferenza “Più Europa, più Cooperazione, più Coerenza” , a conclusione del progetto “More and Better Europe”, promossa da Concord Italia. La conferenza, cui hanno preso parte alcune tra le figure più importanti degli ambienti politici italiani, nonché rappresentanti della Commissione Europea, ha fatto il punto della […]

Europa+, un nuovo progetto per una Europa rinnovata

29 novembre 2014 | Società Unione europea

1922233_252269441564083_1938737781_n

Nasce Europa+, il nuovo progetto europeo, il cui obiettivo è creare un nuovo network di società civili che puntino al rinnovamento della democrazia europea.
Europe+ intende creare un vero e proprio cambiamento per migliorare la scarsa impostazione democratica e partecipativa di cui attualmente soffre l’Europa: diffondere una maggiore democrazia e concretizzare l’utilizzo dell’art.11 del TUE, auspicando ad un più diretto accesso al policy-making delle istituzioni europee.

Nel pomeriggio di giovedì 27 novembre, le più importanti organizzazioni rappresentanti delle società civili europee, si sono date appuntamento a Roma, presso l’Ufficio d’Informazione per l’Italia del Parlamento Europeo, per presentare il nuovo progetto Europa+. Alla riunione, cui hanno preso parte non solo due tra i più importanti movimenti federalisti europei, EMI e JEF e […]