Beni Comunichiamo, a Trento una Newsletter dedicata ai beni comuni

15 giugno 2017 | Notizie Notizie Senza categoria

beni comunichiamo

A quasi due anni dall’adozione del “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini ed amministrazione sulla cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani”, il Comune di Trento ha inaugurato una newsletter dedicata ai beni comuni e ai patti di collaborazione. Uno strumento più per promuovere l’amministrazione condivisa e un modo per stimolare il dibattito e il […]

Primi passi verso l’amministrazione condivisa in Catalogna

6 giugno 2017 | Senza categoria

L’interesse per il bene comune, per ciò che ci unisce, per la condivisione di responsabilità indifesa dell’interesse generale, si sta diffondendo tra i cittadini degli Stati a noi vicini, politicamente e culturalmente. In parallelo alle risposte alla crisi basate sull’esaltazione dell’individualismo, la difesa del diritto di proprietà come dispositivo escludente e la sfiducia nella politica, […]

Taranto, deliberazione del Consiglio comunale 28 dicembre 2016, n. 250

10 marzo 2017 | Diritto Norme Regolamenti comunali Senza categoria

puglia-1575452_1920 prova 3

Il Regolamento adottato dal Consiglio comunale di Taranto ricalca, in modo piuttosto fedele, il testo regolamentare bolognese, valorizzando, nondimeno, il ruolo dei quartieri, in relazione allo sviluppo di percorsi di cittadinanza attiva e gestione condivisa dei beni comuni.

In primo luogo, in analogia con quanto previsto in molti altri testi regolamentari sull’amministrazione condivisa, la collaborazione con i cittadini attivi è concepita quale funzione istituzionale dell’amministrazione comunale, ai sensi dell’art. 118, co. 4, Cost.; l’organizzazione di tale funzione, inoltre, è tesa ad assicurare la prossimità al territorio, il coordinamento con gli organi di indirizzo […]

Un corso di formazione per migliorare la qualità delle comunità

13 ottobre 2016 | Notizie Notizie Senza categoria

Corso di formazione cooperative di comunità

Un corso di formazione per cittadini e amministratori promosso dall’associazione Borghi autentici d’Italia e Legacoop, con il sostegno di Scuola Coop: un’iniziativa per scoprire le potenzialità di una corretta organizzazione delle cooperative di comunità.

Si svolgerà nella Scuola Coop di Montelupo fiorentino (FI) dal 25 al 27 ottobre il corso “Le cooperative di comunità: partecipare per migliorare la qualità delle comunità”. Si tratta di un percorso di formazione residenziale realizzato dall’associazione Borghi autentici d’Italia e Legacoop. L’iniziativa è rivolta sia ai cittadini e agli amministratori locali che dimostrino sensibilità nei confronti del tema, […]

Nati per leggere, l’esperienza del Comune di Cortona

6 luglio 2016 | Patti e beni comuni Senza categoria

cortona

Il progetto “Nati per Leggere” nasce nel 1999, questa iniziativa è promossa dall’alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso le seguenti associazioni: l’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche  e il Centro per la Salute del Bambino – ONLUS. Obiettivo del progetto è promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita dato che: “Ogni bambino ha diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo”. Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 400 progetti locali che coinvolgono 1.195 comuni italiani.

Il Comune di Cortona, in provincia di Arezzo, aderisce al progetto nazionale “Nati per Leggere” dal 2004 realizzando in questi anni numerose iniziative che hanno portato alla vittoria nel 2013 del premio “Nati per Leggere”, riconoscimento che premia annualmente i migliori libri, progetti editoriali e progetti di promozione alla lettura per i più piccoli. Il […]

A Fuori tg l’amministrazione condivisa: sostegno reciproco o, piuttosto, un alibi per lo Stato?

22 giugno 2016 | Notizie Notizie Senza categoria

Gregorio Arena a FuoriTG

Il 21 giugno il presidente di Labsus Gregorio Arena è stato ospite della trasmissione televisiva Fuori tg. Tanti gli spunti di riflessione offerti dagli ospiti, alternati da testimonianze di chi, dopo l’approvazione del Regolamento dei beni comuni, ha sperimentato la bellezza dei patti di collaborazione.

Cittadini che si impegnano in prima persona in attività socialmente utili, sostituendosi all’intervento dello Stato. Positivo o negativo? Con questa domanda ha avuto inizio la puntata di Fuori tg, interamente dedicata a Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà e all’amministrazione condivisa dei beni comuni. Una domanda cui il primo ospite del programma Tomaso Montari, storico dell’arte presso l’Università […]

Bozza Regolamento amministrazione condivisa a Roma

14 aprile 2016 | Diritto Norme Regolamenti comunali Senza categoria

fontana di trevi

Nell’aprile 2015 la giunta comunale capitolina aveva nominato un gruppo di lavoro composto da funzionari di vari dipartimenti e di cui faceva parte (senza oneri per l’amministrazione) anche un esperto esterno, il presidente di Labsus. Il gruppo ha lavorato intensamente fino ai primi di ottobre 2015 elaborando una bozza di Regolamento che sotto vari profili tiene conto dei miglioramenti apportati da altri comuni al testo base di Bologna, oltre che delle prime esperienze applicative in questi mesi.

La bozza di Regolamento era appena stata trasmessa agli assessori competenti quando la Giunta Marino è caduta. In attesa che una nuova amministrazione capitolina decida di rimettere in moto il processo per adottare il Regolamento riteniamo doveroso non sprecare il prezioso lavoro svolto finora, mettendo a disposizione di chiunque voglia avvalersene la bozza che riportiamo […]

Municipium, l’app che comunica con i cittadini

30 marzo 2016 | Notizie Notizie Senza categoria

municipium

Municipium è un’app che permette ad amministrazione e cittadinanza di comunicare in maniera rapida e agevole inviando segnalazioni, avvisi ed eventi in tempo reale.
L’applicazione disponibile per iOs e Android è stata adottata da diversi comuni tra cui quello di Montecarlo in provincia di Lucca. Lo scopo è quello di avviare una comunicazione bidirezionale con il cittadino che non solo potrà accedere velocemente alle informazioni di cui ha bisogno ma potrà segnalare in prima persona disagi e comunicazioni non solo al Comune ma anche alla polizia municipale.

L’app Municipium è sviluppata dal Gruppo Maggioli spa ed ha lo scopo di facilitare e migliorare la comunicazione tra pubblica amministrazione e cittadini. Attraverso l’utilizzo di notifiche istantanee il Comune che decide di adottare questo strumento può inviare ogni tipo di news ai cittadini in maniera efficace ed economica e questo permette ai cittadini di essere […]