Enti locali

Iniziativa nella città di Torino: case per i precari

Con tale inziativa il Comune si fa garante presso le banche per l’acquisto, divenendo esso stesso proprietario nel caso il giovane non riesca più a pagare le rate.

Come la descrive l’Assessore alla Casa del Comune di Torino Roberto Tricarico si tratta di una novità che vuole favorire i giovani under 35 che non guadagnino più di 2. euro al mese: il Comune si fa garante con le banche dell’acquisto della casa e, nel caso in cui il giovane non riesca più a pagare le rate, diventa il proprietario dell’appartamento, che viene affittato da quegli stessi acquirenti, a canone convenzionato.

Il bando sarà rivolto alle giovani famiglie, o a chi voglia semplicemente andare a vivere da solo: che siano single o anche solo, ad esempio, fratelli che vogliano dividere un alloggio.

 

L’iniziativa appare assai ottimistica per i giovani che intendono avviare il loro futuro verso una reale indipendenza. E’ possibile che rappresenti un punto di partenza e che assuma una rilevanza a livello nazionale?



Lascia un commento