Enti locali

Patto per Perugia sicura

Nell'ambito dell'accordo tra Ministero dell'interno, Anci e città metropolitane, il Ministro Giuliano Amato, il prefetto Enrico Laudanna, il presidente della regione Umbria, il sindaco di Perugia e il presidente della Provincia hanno siglato il 10 marzo il patto per Perugia sicura.

Si tratta di uno strumento di solidarietà tra le istituzioni finalizzato all’azione di contrasto alla criminalità, al fine di ridurre il bacino di potenziale criminalità, con la collaborazione di tutti gli organi dello Stato. Maggiore collaborazione tra Stato ed enti locali per una maggiore condivisione di responsabilità sia da parte dell’amministrazione centrale sia di quella locale.

In tal senso, il patto della città umbra intende attuare azioni integrate e progetti specifici in materia di sicurezza urbana integrata, in ambiti territoriali ritenuti prioritari per la sicurezza, la vivibilità e la coesione sociale della comunità, anche mediante l’ascolto e il confrotno delle differenti espressioni sociali.

In allegato il documento



ALLEGATI (1):

Lascia un commento