Il presidente Arena incontra due "lombriche": per Labsus l'occasione di conoscere dal di dentro l'altra faccia della medaglia
Gli Appuntamenti

I lombrichi si associano a Labsus

Nuovi amici per il laboratorio

Qualche tempo fa il Corriere della Sera raccontava di un gruppo di cittadini che, autonomamente, avevano risistemato una piccola porzione di verde abbandonato a Roma.
Labsus ha contattato il gruppo, che si appoggia al blog "Il lombrico sociale". Dalla reciproca curiosità è nata la possibilità di una collaborazione.

Alcuni esponenti di Labsus, tra cui il presidente Gregorio Arena, hanno incontrato Angela e Silvia, due "lombriche sociali" e si sono fatti raccontare le loro esperienze di cittadine attive. Non solo "guerrilla gardening", ma anche la diffusione del modello della "fattoria sociale", esperienza diffusa in alcuni paesi europei che utilizza le aziende agricole come luogo per il benessere di persone anziane o con problemi. Ma di questo daremo conto diffusamente in un successivo articolo.

Da parte sua Labsus ha messo a disposizione il patrimonio di conoscenze sedimentato in questi anni per leggere le azioni del lombrico sociale sotto la lente della sussidiarietà orizzontale.

L’incontro, estremamente cordiale, si è concluso con l’adesione del lombrico sociale a Labsus e con l’impegno per future collaborazioni, delle quali racconteremo prossimamente nel sito.



Lascia un commento