misurare e comparare la performance della p.a. in dieci settori strategici
Riforme amministrative

Misurare le performance della PA

MisuraPA, un progetto commissionato dal Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie, presentato in occasione del Forum PA 2009, intende rendere conoscibili da parte dei cittadini alcune misure che rappresentano l’azione della pubblica amministrazione nei diversi settori di policy.

Il progetto MisuraPA ha, infatti, l’obiettivo di mettere il cittadino in condizione di “misurare” l’efficienza della pubblica amministrazione e cosa essa restituisce ai cittadini in termini di servizi, risposta ai bisogni, creazione di valore.

Attraverso la rilevazione è stato possibile individuare la misurazione delle performance della p.a. in dieci settori strategici: ambiente, giustizia, istruzione, lavoro, mobilità, sanità, sicurezza, welfare, competitività e qualità di vita. In secondo luogo si è potuta realizzare una prima comparazione delle performance regionali: come sta la pubblica amministrazione in ogni specifico contesto territoriale?

Gli indicatori su cui si fonda l’analisi contengono misure di efficienza, efficacia, dotazione, equità, di accesso, in modo da rappresentare per quanto possibile una policy a livello regionale.

Dai primi dati emerge che l’Emilia-Romagna, la Valle d’Aosta e la Toscana rappresentano le regioni dove la sanità raggiunge un buono standard di qualità; Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta ed Emilia-Romagna quelle dove il sistema di welfare è a misura di persona; Lombardia, Sardegna e Lazio rappresentano realtà dove la sicurezza per i cittadini sembra essere abbastanza elevata. Il meridione del Paese, invece, non evidenzia nessuna performance rilevante. Sicilia, Calabria, Puglia, Molise, Basilicata e Sardegna occupano ancora gli ultimi posti della classifica, non entrando nelle migliori posizioni. Ma, i risultati non sono ancora definitivi e gran parte del lavoro è ancora da iniziare.

Fonte: www.misurapa.it



Lascia un commento