Crossmode.it gioca con la società interculturale e sceglie la creatività come lingua comune tra le diversità
Integrazione

Il lato cross dell ‘ intercultura

Crossmode.it promuove integrazione e creatività

Giocare con la diversità all ' insegna dello slogan Le mond est à nous!: questo lo spirito di Crossmode.it. Nato a Bologna nel 2007, il social network vive la società interculturale con naturalezza e creatività , proponendo occasioni di integrazione e di confronto.

Il simbolo dell’associazione è un bottone, e ” attaccabottone ” è l’invito di Crossmode.it all’aggregazione e al coinvolgimento.

L’approccio usato è quello della rete: mettere insieme, incrociare, contaminare il mondo del sociale con quello della creatività .

Da qui il nome del social network, ma cross non è solo uno stile di lavoro: Crossmode.it si rivolge proprio ad una società che è già cross, arricchita, cambiata. E i nuovi protagonisti sono in particolare gli italiani di seconda generazione.

I nuovi italiani sono cosìal centro delle proposte del social network: concorsi per creativi del design, del management, della moda e della musica sono stati lanciati nel 27.

Si è concluso da poco invece l’evento più recente, Suoni senza confini. Un concorso aperto a tutti i gruppi musicali che abbiano al loro interno almeno un musicista di origine migrante. Come ricorda l’associazione ” il concorso è un’occasione e una provocazione per parlare delle nuove prospettive evidenziando il contributo artistico dei nuovi modi di essere italiani ” .

Per costruire la sua rete, per attaccare bottone, Crossmode.it utilizza multimedialità , strumenti comunicativi 2. e forme di marketing non convenzionale: un mix che guarda al presente e premia la creatività . Inoltre l’associazione fa del suo blog un osservatorio sui nuovi stili di vita, che rappresentano il prodotto di contaminazioni tra culture diverse.

Una parola ci sembra ricorra spesso nelle proposte dell’associazione: “giocare”. Crossmode.it gioca con la società liquida, gioca con la tecnologia, con il marketing, gioca con l’intercultura. La proposta è ludica, per guardare al cambiamento con occhi diversi.

Per questo Crossmode.it rappresenta un progetto partecipativo innovativo, dove la creatività è scelta come lingua comune tra le diversità .



Lascia un commento