"Solo in un regime di libertà responsabile lo sviluppo umano può crescere in maniera adeguata"
Effetto Labsus

“Sentirsi tutti responsabili di tutti”

Arriva dal Vaticano una nuova interpretazione della sussidiarietà .

Sul trentesimo numero di "Vita", un magazine non profit, è stato pubblicato il commento del presidente di Labsus all'Enciclica del Papa Caritas in veritate che, nel quinto capitolo parla della sussidiarietà come espressione dell'inalienabile libertà umana.

Riportiamo in allegato l’intero articolo di Gregorio Arena, che mette in evidenza la nuova prospettiva dalla quale la Chiesa, attraverso l’Enciclica di Benedetto XVII, guarda al principio di sussidiarietà.
Si tratta di una vera e propria innovazione rispetto alla Quadragesimo Anno, l’Enciclica che nel 1931, per la prima volta faceva riferimento a tale principio, ma lo faceva, come scrive Arena, ancora in termini "antagonistici".
Ora, invece, le parole chiave parlando di sussidiarietà sono diventate: collaborazione, solidarietà, amore e libertà.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento