Sabato 13 febbraio, villa Brusarosco, Arzignano
Notizie

La promozione della cittadinanza come responsabilità condivisa

L ' esperienza del Progetto di mediazione civica nella Valle del Chiampo

Nell’ambito del progetto “Dal conflitto alla mediazione di quartiere. La mediazione come risorsa inclusione e di accesso all’abitazione” si svolgerà il convegno sulla promozione della cittadinanza e che cercherà di tirare le fila di progetti concreti esportabili a diversi ambiti territoriali per frenare problemi e conflitti di convivenza.

La conferenza

Il 13 febbraio 29 si terrà ad Arzignano (VI) il Convegno dal titolo: “La promozione della cittadinanza come responsabilità condivisa. L’esperienza pilota del Progetto di mediazione civica nella Valle del Chiampo.
Il Convegno rappresenta il momento di chiusura di un progetto che ha ottenuto il finanziamento dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, nato da una esplicita esigenza degli amministratori locali di far fronte ad aspetti critici derivanti dai flussi migratori.

Origini da problemi concreti

Le buone prassi sperimentate nell’ambito del progetto della comunità di Arzignano possono essere diventare patrimonio trasferibile anche in altri ambiti territoriali, così da fornire i mezzi per anticipare e agire direttamente sui problemi e i conflitti nella convivenza stanno creando nella nostra società.

Il convegno si rivolge a tutti i responsabili e gli interessati all’evitare l’insorgere di conflitti all’interno della propria comunità e prende vita da una fluida situazione concreta in cui numerosi migranti convivono nella popolazione dell’area. Il progetto ha già dato vita a centri di mediazione civica per la coesione sociale.

Per maggiori informazioni sul Convegno, è possibile visitare i siti del Comune di Arzignano e del Master Mediazione. O contattare la Dott. Ssa Carlotta Guardamagni Tel. 349.7541899 – E-mail: master.mediazione@unipd.it



Lascia un commento