La lotta alla povertà e all'esclusione sociale e il valore dello "scambio del tempo"
Interventi

Convegno delle Banche del tempo

L ' anno europeo della lotta alla povertà e all ' esclusione sociale

Il 28 maggio 2010 si è tenuto a Roma, presso l'Ufficio per l'Italia del Parlamento europeo, il convegno europeo delle Banche del tempo dal titolo " Tempo di reciprocità e inclusione sociale " . Un evento, nell'ambito dell' " Anno europeo della lotta alla povertà e all'esclusione sociale " , promosso dall ' associazione nazionale Banche del tempo con il patrocinio della provincia di Roma, comune di Roma, e dei Centri di servizio per il volontariato del Lazio.

Il 21 è stato nominato ” Anno europeo della lotta contro la povertà e dell’esclusione sociale ” , un’occasione per rinnovare l’impegno che le Banche del Tempo intendono cogliere. Il convegno, che prenderà le mosse dal tema ” Tempo di reciprocità e inclusione sociale ” , sarà un’occasione per rafforzare la capacità di questi enti per la cura delle persone in difficoltà . Le Banche del tempo sono in pratica un sistema in cui le persone scambiano attività , esperienze, saperi e servizi con l’obiettivo di promuovere pratiche per una maggiore inclusione sociale, momenti che possano sviluppare integrazione culturale e combattere la solitudine, per aiutare e dare visibilità a tutte quelle persone che, anche in Europa, vivono in stati di povertà e emarginazione.

Temi centrali del dibattito saranno la lotta alla povertà e all’esclusione sociale, il programma dell’Anno europeo per il volontariato e la cittadinanza attiva, e il valore dello “scambio del tempo” come strategia d’inclusione attiva e d’incremento del benessere.
Nel corso della giornata sono intervenute Maria Luisa Petrucci, presidente dell’Associazione nazionale banche del tempo, il vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli ¸ la parlamentare europea Silvia Costa. Nella mattinata si è svolta una tavola rotonda, per dibattere su ” Lo scambio del tempo come strategia d’inclusione attiva ” , in cui prenderanno la parola la sociologa Paola Toniolo Piva, vicepresidente di Labsus, e la deputata Livia Turco. La giornata è terminata con la presentazione e votazione del documento finale delle Banche del tempo.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento