Potranno poi essere promossi dibattiti, convegni, cineforum e mostre fotografiche.
Notizie

La Costituzione si mette in mostra. Itinerante

Il progetto " Costituiamoci " porta i valori della Carta nelle scuole

Far conoscere la nostra Costituzione nelle scuole, diffonderne i valori tra i ragazzi, educare i più giovani a una cittadinanza consapevole e attiva stimolando la loro creatività e la loro voglia di partecipazione. Sono questi gli obiettivi del progetto “Costituiamoci. Cittadinanza e Costituzione nelle scuole del Salento”.

Gli strumenti principali dei quali si avvalgono gli animatori del progetto, nato su iniziativa dell’Ufficio scolastico provinciale di Lecce, sono un sito web, che è il luogo nel quale convergono i vari progetti realizzati dalle singole scuole nella loro autonomia, e una mostra itinerante che ha come tema la Costituzione e i suoi valori osservati, ovviamente, dal punto di vista degli studenti.

Il sito
“Piacere mi presento …sono la Costituzione!” oppure “Vivere la Costituzione a scuola” e ancora “La Costituzione, bussola di vita” sono tre titoli di altrettanti progetti realizzati dalle scuole pugliesi e illustrati sul sito web dell’iniziativa. Titoli diversi che rappresentano approcci diversi alla diffusione della conoscenza – e dunque all’unica, vera tutela – di quello che è il nostro bene comune più importante. Il sito, realizzato e gestito dagli studenti dell’istituto tecnico-commerciale “Costa” di Lecce, rappresenta anche un canale di comunicazione con il pubblico e con le scuole che vogliano aderire al progetto. Contiene sezioni dedicate alla storia e ai principi fondamentali della Carta, gallerie fotografiche e link utili.

La mostra
Circa cinquanta opere visive, realizzate dagli studenti con le tecniche più diverse, costituiscono la mostra itinerante allestita in collaborazione con l’istituto d’arte “Pellegrino” di Lecce. Le scuole che desiderano ospitare la mostra non devono far altro che compilare una scheda di adesione. Potranno poi essere promossi, in concomitanza con l’esposizione delle opere, incontri, dibattiti, convegni, cineforum e mostre fotografiche con il coinvolgimento diretto di enti locali, forze dell’ordine e associazioni.



Lascia un commento