Sostenibilità : una rete di imprese, amministrazioni e cittadini
Notizie

Dal dire al fare 2010

I cittadini saranno i protagonisti di questa nuova edizione

Il salone della responsabilità sociale d’impresa, oramai giunto alla sua sesta edizione, si svolgerà i prossimi 28 e 29 settembre presso l’università Bocconi di Milano. La particolarità di quest’anno è che l’evento sarà accompagnato da un'iniziativa nuova, “dal dire al fare va in città”, un fuori salone nelle vie milanesi.

Il salone della responsabilità sociale d’impresa sarà l’occasione per gli operatori del settore, ma non solo, di esporre i propri progetti e le proprie idee per un futuro sostenibile. In particolare l’evento sarà incentrato su tre tematiche fondamentali: il rapporto tra innovazione e responsabilità sociale, la Crs (corporate social responsability) come leva per la competitività del territorio, i vantaggi per l’organizzazione responsabile e i suoi stakeholders.

Il programma

Il programma delle due giornate prevede:
– un convegno di apertura in cui istituzioni, esperti ed imprese si confronteranno sul tema del vantaggio dell’agire sociale
– laboratori tematici in cui promotori e sponsor approfondiranno temi d’attualità
– eventi speciali incentrati sui progetti realizzati dalle imprese presenti al salone
– Spazio PA, un momento, che si preannuncia molto interessante, dedicato alle esperienze della pubblica amministrazione e alla loro interazione con le imprese sociali
– Spazio Giovani, con attività per gli studenti delle scuole superiori e delle università
– Spazio Autori, con la presentazioni di testi dedicati alla responsabilità sociale d’impresa e dialogo con gli autori.

E non finisce qui...

Quest’anno, infatti, va in scena “dal dire al fare va in città”, un’iniziativa che avrà luogo per le vie milanesi, pensata per tutti coloro che vogliono capire bene la sostenibilità, in modo che non sia più concepita come un concetto astratto ma come qualcosa che è possibile toccare con mano. Si tratta di un percorso di 23 tappe attraverso showroom, esposizioni e punti vendita di imprese che fanno della sostenibilità il loro punto di forza e che avranno modo così di spiegare al pubblico come operano e con quali vantaggi. In ogni tappa sarà possibile assistere ad un’iniziativa diversa: dalla degustazione di prodotti naturali alla presentazione di nuovi prodotti eco-sostenibili. Per partecipare è necessario andare in almeno 4 location con il modulo per certificare la presenza ed esprimere il valore dell’esperienza fatta. Tra tutti i messaggi la giuria del salone selezionerà i due più interessanti ed originali che verranno premiati con un viaggio a Stoccolma e Copenaghen, modelli di città eco-sostenibili. Inoltre per ogni acquisto superiore ai cinque euro i negozianti aderenti all’iniziativa devolveranno un euro, la somma così raccolta verrà investita in piante per il parco nord di Milano.

La manifestazione ha, quindi, una duplice funzione, da un lato far conoscere le esperienze di tutte quelle aziende che coniugano il “fare impresa” con il concetto di sostenibilità, dall’altro fare in modo che i singoli cittadini si rendano conto dell’importanza che ciò ha nel nostro modo di vivere e del quale possono essere anch’essi protagonisti con le scelte e i comportamenti di tutti giorni.

È il primo passo per costruire una “rete” sempre più solida che coinvolga imprese, amministrazioni e società civile.



Lascia un commento