Studi giuridici, osservatorio privilegiato sui processi di globalizzazione
Notizie

Globalizzazione, proprietà e nuovi orizzonti di liberazione

Teorie giuridiche sulla globalizzaizone a confronto

Il 10 marzo 2011, presso l’International University College di Torino dalle ore 9.30 alle 18.30, si terrà una giornata di studi promossa da IUC e UniNomade 2.0 dal titolo “Il diritto del comune. Globalizzazione, proprietà e nuovi orizzonti di liberazione”.

Obiettivo del seminario è di confrontare le diverse teorie giuridiche sui processi di globalizzazione.In particolare confrontare l’analisi di Gunther Teubner , basata sulla concezione della progressiva formazione di un “diritto globale” organizzato e articolato attorno a specifici settori, con quella di Antonio Negri, basata, invece, sulla concezione che il diritto debba sempre essere analizzato in una duplice chiave, riconoscendone sia la portata di articolazione e organizzazione dei rapporti sociali, sia i suoi effetti di dominio, che sono, nella modernità capitalistica, radicati nel “terribile diritto” della proprietà.

Qual è la posizione che nelle nuove forme di diritto globale possono conquistare i movimenti che contestano le logiche della proprietà e del dominio? Qual è la situazione attuale riguardo alla sproporzione di potere a favore dell’Occidente in un periodo storico che sembra porre in discussione l’egemonia globale? È possibile ipotizzare un nuovo diritto comune? È possibile ipotizzare nuove strutture basate su di esso che costituiscano la vera alternativa al capitalismo?

I lavori saranno introdotti da Ugo Mattei e Sandro Mezzadra, inoltre interverranno: Peppe Allegri, Adalgiso Amendola, Alessandro Arienzo, Gianfranco Borrelli, Sandro Chignola, Pasquale Femia, Michele Surdi, Costanza Margiotta, Paolo Napoli, Riccardo Prandini, Marco Silvestri, Leopold Specht.
Il seminario si terrà in due lingue, italiano e inglese.



Lascia un commento