Per una gestione sostenibile, partecipata e intersettoriale della risorsa idrica
Notizie

Governare l’Acqua

Il 22 marzo a Bologna si svolgerà il Forum sull'acqua

Si svolgerà martedì 22 marzo ’11 presso la “sala A” della Regione Emilia-Romagna, in Viale della fiera 8, Bologna, il quarto convegno nazionale del forum sul risparmio e la conservazione del bene idrico. Con il titolo “Governare l’acqua”, per una gestione sostenibile, partecipata e intersettoriale della risorsa idrica.

Il convegno, che si tiene non casualmente in concomitanza della “Giornata mondiale dell’Acqua”, si muove all’interno del contesto economico e ambientale attuale, dove si richiede l’avvio di una nuova era di gestione delle risorse idriche. Una gestione, fortemente partecipata, con una democrazia locale particolarmente attiva, che sia efficace per migliorare la qualità dei progetti di sviluppo da inserire nel territorio. Il fattore chiave – secondo gli organizzatori – è la condivisione di informazioni, esigenze e conoscenze, per trasformare poi il tutto in un patrimonio collettivo. Attuale è l’esempio della mobilitazione riguardo la privatizzazione dell’acqua (del caso si è occupato anche labsus con l’articolo “A volte l’acqua torna pubblica”e “Acqua pubblica o privata?”), dove la presenza attiva dei cittadini ha ribadito l’importanza dei meccanismi condivisi e partecipati sottolineando l’importanza e l’attenzione dei singoli, come delle associazioni nei confronti di temi fondamentali e di elevato rilievo sociale, economico e ambientale. A tale proposito, il Forum in questione si pone l’obiettivo di agevolare la comunicazione tra settori che di consueto operano separatamente nella gestione dell’acqua, questa mediazione è improntata principalmente ad una approccio partecipativo al risparmio idrico nella sua massima accezione.

Il programma prevede l’apertura dei lavori alle ore 9:45, con una relazione introduttiva di Sabrina Freda, Assessore regionale all’Ambiente e Riqualificazione Urbana. Seguirà poi l’intervento di Jaroslav Mysiak (Fondazione Enrico Mattei), mirato sugli scenari per la gestione dell’acqua nel contesto attuale e futuro. Alle 1:3, il direttore generale dell’Ambiente e della Difesa del suolo e della costa per l’Emilia Romagna Giuseppe Bortone, presiederà la Tavola Rotonda “Proposte per una gestione sostenibile, partecipata e intersettoriale della risorsa idrica”, alla quale prenderanno parte esponenti di spicco nei settori agricolo, ambientale, energetico e industriale. Nell’ambito del convegno verranno consegnati i premi “Pianeta Acqua 211”, che insignito con la Medaglia del Presidente della Repubblica e patrocinato dalla Conferenza delle Regioni, UPI, Coldiretti, Federutility e Legacoop Agroalimentare premia le “Azioni virtuose e le buone pratiche per l’utilizzo razionale dell’acqua”.

Dopo il buffet, nel pomeriggio i lavori riprenderanno con l’intervento di Andrea Segrè, in qualità di Presidente della giuria del Premio Acqua, seguito dalle relazioni dei vincitori che interverranno per categorie (civile, industriale, agricolo, governance e comunicazione), e dalla relazione finale del progetto sul tema della “Giornata mondiale dell’Acqua”. Segnerà la chiusura un dibattito conclusivo con i coordinatori dei gruppi di lavoro del Forum e del progetto “Life Plus Wataclic”.



Lascia un commento