La collaborazione tra cittadini e istituzioni è un elemento importante dell'art.118
Scuole aperte e condivise

Lettera al sindaco di Roma

Gli studenti del Farnesina scrivono ad Alemanno

Nell’idea di società che sta alla base del principio di sussidiarietà orizzontale, enunciato dall’articolo 118 ultimo comma della Costituzione, c’è un elemento fondamentale: la leale e proficua collaborazione tra i cittadini, impegnati nel prendersi cura dei beni comuni, e le istituzioni, chiamate a “favorire” tale impegno.

Per questo gli studenti del liceo Farnesina – che grazie al progetto Rock your school hanno imparato a conoscere questo importante principio contenuto nella nostra Carta – hanno deciso di scrivere direttamente al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, nel momento in cui si sono trovati a dover affrontare un problema per loro molto importante.

L’architetto Fabio Maialetti, che in qualità di rappresentante della Casa del giardinaggio di Roma aveva iniziato una positiva collaborazione con i ragazzi, finalizzata al recupero degli spazi verdi della loro scuola, ha lasciato la struttura per essere trasferito presso il Municipio XIX della capitale, dovendo così interrompere la sua partecipazione al progetto.

Sicuramente chi gestisce la Casa del giardinaggio sarà in grado di coinvolgere nelle attività del Farnesina una persona altrettanto qualificata. Ma i ragazzi, che hanno molto apprezzato il modo di lavorare dell’architetto Maialetti e le sue capacità di coinvolgimento, hanno deciso di fare qualcosa per riuscire a portare a termine insieme a lui il lavoro iniziato. La lettera.



Lascia un commento