L ' agricoltura può svolgere una funzione abilitante nei confronti di persone con problemi di inclusione o di disabilità
Notizie

Anteprima del documentario ” La buona terra ”

Esperienze di agricoltura sociale in Italia

Venerdì 17 giugno 2011, presso l’Università della Tuscia, sarà proiettato in anteprima nazionale il documentario “La buona terra. Esperienze di agricoltura sociale in Italia” a cura di Saverio Senni, professore di Economia e politica dello sviluppo rurale e di Istituzioni di economia forestale e ambientale. L’evento, organizzato da RAI – Segretariato Sociale e Università degli studi della Tuscia, si terrà dalle 9.30 alle 13.30 nell’aula del Consiglio della Facoltà di Agraria, in Via San Camillo De Lellis, Viterbo.

Labsus segnala questa apprezzabile iniziativa sull’agricoltura sociale, tema del quale si è già occupato in passato e che continua a seguire con interesse, poiché rappresenta un progetto efficace di integrazione tra agricoltura sostenibile e offerta di servizi culturali, sociali, educativi, assistenziali, sanitari, formativi e occupazionali, a vantaggio di soggetti “deboli”, in particolare di portatori di handicap, tossicodipendenti, detenuti, anziani, bambini e adolescenti.

Il programma della giornata:

9.3 – Saluti

Marco Mancini, magnifico rettore dell’Università della Tuscia;
Bruno Ronchi, preside della Facoltà di Agraria di Viterbo.

1. – Presentazione del documentario

Carlo Romeo, responsabile del Segretariato Sociale della RAI;

Saverio Senni, Università della Tuscia e coordinatore scientifico del documentario;

Emilio Orofino, regista.

1.3 – Proiezione del documentario:

"La Buona Terra. Esperienze di agricoltura sociale in Italia"

11.45 – Ne parliamo con:


Andrea Segré, preside della Facoltà di Agraria di Bologna;

Bruna Grasselli, docente di Pedagogia speciale presso l’Università Roma Tre;

Massimo Muganu, docente di Agricoltura biologica presso l’Università della Tuscia;

Alessandra Pesce, Istituto Nazionale di Economia Agraria

Giovanni Fiorentino, docente di Sociologia della comunicazione, Università della Tuscia.

12.45 – Interventi delle esperienze protagoniste del documentario:

Agricoltura Capodarco – Grottaferrata (Roma);

Biocolombini – Crespina (Pisa);

Il Forteto – Vicchio (Firenze);

Fattoria sociale Conca d’oro – Bassano del Grappa (Vicenza);

Az. agricola Andi Fausto – Montù Beccaria (Pavia).

13.15 – Per concludere, aperitivo con prodotti dell’agricoltura sociale

Gli organizzatori raccomandano la massima puntualità; al termine della proiezione verrà consegnata ai presenti una copia del DVD contenente il documentario e alcuni contributi “extra”.

Guarda il trailer del documentario:



Lascia un commento