Qualsiasi momento è quello giusto per far valere la propria etichetta di cittadini responsabili
Notizie

A Napoli il divertimento diventa sostenibile

'Mo'vida differente", educazione alla raccolta differenziata e al bere responsabile

Movida_differenteL'amministrazione comunale di Napoli, in collaborazione con Asia (Azienda servizi igiene ambientale di Napoli) e alcuni locali pubblici della movida partenopea, si è fatta promotrice del progetto "Mo'vida differente", pensato con lo scopo di promuovere la cultura della raccolta differenziata e del bere responsabile tra le giovani generazioni. Un modo per unire l'utile al dilettevole.

L’esperimento ha preso il via lo scorso 2 aprile presso il lounge bar “Flame” del quartiere Vomero e sarà replicato, sempre nello stesso luogo, la sera di venerdì27 aprile. Al grido di “sei per uno”, i gestori del locale hanno pensato di premiare con un drink in omaggio quanti avessero consegnato sei bottiglie di plastica vuote e già pressate, da destinare ai due contenitori della raccolta di plastica, della capienza di trecentosessanta litri, posizionati all’interno del bar. A fare da cornice, la distribuzione di materiale informativo sull’iniziativa protagonista della serata, che ha avuto il merito di riunire in un unico corpo il progetto “drink no drunk” del Comune di Napoli e il progetto “rifiuti + adesioni” promosso da Asia.

L’auspicio dell’attuale amministrazione comunale è quella di coinvolgere nel tempo un numero maggiore di locali pubblici. Per tale motivo, attraverso le pagine del sito del Comune, i gestori dei locali in cui si svolge la vita notturna dei giovani napoletani avranno la possibilità di avanzare una serie di proposte in sintonia con lo spirito dell’iniziativa, con indicati i tempi di attuazione delle stesse, che finiranno successivamente sotto il vaglio dell’amministrazione.

Lo spirito dell’iniziativa

Coinvolgere i giovani nella grande sfida rappresentata dalla difesa del bene comune ambiente e contemporanemente ammonirli sui pericoli derivanti da un uso non responsabile di alcol: ecco dunque il duplice obiettivo di “Mo’vida differente”. L’idea di base è semplice e al tempo stesso rivoluzionaria: solo attraverso un’alleanza tra pubblica amministrazione e cittadini è possibile raggiungere determinati traguardi. Un’iniziativa che testimonia, in aggiunta, come qualsiasi momento sia quello giusto per far valere la propria etichetta di cittadini responsabili.



Lascia un commento