L ' obiettivo è attivare un " circolo virtuoso del cambiamento positivo " che educhi la comunità alla cultura del bene comune e della responsabilità
Notizie

Al via la IV edizione del Festival della Cittadinanza

Padova, 4-13 maggio 2012

banner_festival20della20cittadinanza_2012-01Il Festival della Cittadinanza di Padova nasce nel 2009 dalla consapevolezza che la responsabilità sociale non può limitarsi ai soli addetti ai lavori ma deve necessariamente divenire patrimonio comune.

Temi centrali delle scorse edizioni sono stati l’ambiente, il territorio, la mobilità sostenibile, la cultura e l’impegno sociale, tutti discussi attraverso l’ormai diffuso strumento della progettazione partecipata: tale metodo consente di coinvolgere, durante tutto l’anno, cittadini e associazioni, istituzioni ed imprese, a livello sia locale che nazionale. La collaborazione ruota attorno a specifici valori condivisi: il senso civico, il rispetto delle istituzioni, la cura dei beni comuni, la sostenibilità sociale, economica e ambientale.

Il festival mira non solo a recuperare e a restituire spazi alla città ma soprattutto a creare coesione all’interno della comunità . Si tratta di un’occasione di confronto propositivo tra cittadini, associazioni ed istituzioni, di un grande evento culturale dedicato alla cittadinanza, alla responsabilità sociale e al terzo settore. Come nelle scorse edizioni, il programma prevede lectio magistralis, convegni, workshop, mostre, animazioni di piazza, spettacoli e performance ideate da scuole e reti cittadine. L’obiettivo è attivare un “circolo virtuoso del cambiamento positivo” che educhi la comunità alla cultura del bene comune e della responsabilità , elementi imprescindibili per lo sviluppo sociale, culturale ed economico.

VALORI IN PIAZZA

Partecipiamo e costruiamo un’economia corresponsabile

L’edizione 212 del festival è frutto dei numerosi laboratori di progettazione partecipata che hanno visto collaborare assieme società civile, istituzioni e imprese. Anche quest’anno l’iniziativa esprime la necessità di ripensare l’economia formulando un nuovo modello di sviluppo che restituisca al cittadino il suo ruolo centrale. Il centro storico di Padova si trasformerà in un vero e proprio laboratorio di “esercizio di cittadinanza”, si discuterà non solo di sussidiarietà e beni comuni ma anche di immigrazione e integrazione. Sarà un’opportunità per conoscere la maggior parte delle associazioni che fanno vivere il territorio ma anche una grande festa per condividere il valore dell’accoglienza e della partecipazione.

Il Festival ha inoltre deciso di farsi partner di altri due significativi eventi: La Notte Verde del Nord Est, promossa dal Comune di Padova – Settore Ambiente e da Nordesteuropa, nell’ambito della V edizione del Festival Città Impresa e la Settimana del dialogo Intergenerazionale, promossa dal Dipartimento Interaziendale dell’Anziano dell’Azienda Università -Ospedale e dell’ULSS 16 di Padova e dal Comune di Padova – Settore Servizi Sociali.

Per rimanere aggiornati su tutti gli eventi del Festival, segnaliamo anche la pagina Facebook ad esso dedicata.



Lascia un commento