Una lezione alternativa all'insegna dell'educazione ambientale e della tutela della natura
Notizie

Grande successo per la terza edizione di ” Puliamo insieme ”

Bambini e genitori insieme per Bagno di Gavorrano

aaaCatturaPromossa dall'Auser Gavorrano in collaborazione con Arci, Cosec e Unicoop Tirreno, l'edizione 2012 di "Puliamo insieme" è stata un vero successo. Grazie alla cooperazione tra cittadini, ogni angolo del paese è stato liberato dai rifiuti.

Protagonisti della giornata sono stati i 17 bambini della scuola elementare “Renato Fucini”, i quali, accompagnati dai loro genitori e dai volontari delle associazioni, hanno potuto comprendere attraverso questa iniziativa l’importanza del rispetto della natura, della cura dell’ambiente e delle buone pratiche.

Muniti di sacchi e ramazza, tutti i partecipanti, suddivisi in squadre, hanno ripulito buona parte delle vie e delle piazze del paese, a partire dai luoghi simbolo: tra questi, la piazza di fronte alla scuola, piazza Mariotti e via Mameli. Una lezione alternativa per i piccoli allievi della “Renato Fucini”, all’insegna dell’educazione ambientale e della tutela della natura. L’iniziativa fa infatti parte di un progetto più ampio dedicato all’ambiente, un percorso educativo e didattico che dura tutto l’anno e che prevede anche il lavoro in classe.

«Siamo soddisfatti di questa terza edizione – ha detto il presidente dell’Auser Vasco Sammicheli – e ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questa giornata. Si tratta di un’iniziativa importante che vogliamo estendere nei prossimi anni anche alle altre realtà del comune di Gavorrano coinvolgendo anche i bambini delle scuole di Giuncarico, Caldana e Gavorrano capoluogo ».

L’Auser è un’associazione di volontariato e di promozione sociale che, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani e nel valorizzare il loro ruolo nella società , si propone di contrastare tutte le forme di esclusione sociale e diffondere la cultura della solidarietà e della partecipazione.

«Come amministrazione comunale – aggiunge l’assessore all’ambiente Nicola Menale – vogliamo sostenere questo tipo di iniziative. In passato abbiamo collaborato anche con Legambiente. Il coinvolgimento dei bambini è molto importante e cercheremo di portare questa iniziative anche nelle altre frazioni. Purtroppo da questa giornata è emerso anche c’è chi non rispetta l’ambiente gettando rifiuti dove capita e anche per questo noi vogliamo organizzare una campagna di sensibilizzazione soprattutto sulla raccolta differenziata ».



Lascia un commento