Bondeno, 24-26 agosto LocalFEST, Territori alla riscossa
Notizie

LocalFEST, Territori alla riscossa

Dal 24 al 26 agosto - Bondeno

localfestSviluppo sostenibile e valorizzazione del territorio saranno i temi al centro della seconda edizione di LocalFEST - Territori alla riscossa che si svolgerà a Bondeno dal 24 al 26 agosto. La tre giorni vedrà protagonisti i comuni emiliani colpiti dal sisma per proporre idee e progetti per il rilancio del territorio.

Si svolgerà a Bondeno dal 24 al 26 agosto la seconda edizione del festival LocalFest – Territori alla riscossa che vedrà i comuni emiliani colpiti dal sisma protagonisti dello sviluppo locale. Spazio anche ai temi dell’invecchiamento attivo, dell’innovazione sociale e delle forme di coworking per progettare il futuro.
Durante l’evento verrà presentato il contenitore “LocalNET”: un progetto partecipato che prevede la connessione, promozione e la raccolta di idee innovative mediante un bando di concorso per il quale si richiedono suggestioni, strategie, vision che possano rilanciare le zone terremotate. L’obiettivo è raccogliere proposte progettuali che verranno poi discusse nei tavoli di progettazione durante il festival assieme ai cittadini, ai Comuni e alle aziende che saranno presenti. Per partecipare, inviando progetti o idee, bisogna compilare il form disponibile alla pagina: http://www.localfest.it/localnetlast-call/.
La solidarietà e il sostegno di nuove idee sono strumenti indispensabili di opposizione alla crisi e di rilancio del territorio.
Nel corso della prima giornata di venerdì24 è in programma un incontro nazionale sul tema del localismo durante il quale amministratori comunali oltre all’Associazione Nazionale di Marketing di Milano si confronteranno sulle nuove strategia di crescita e sviluppo locale. La manifestazione proseguirà il giorno 25 con una giornata dedicata alla sostenibilità ambientale nel corso della quale ampio spazio sarà dedicato alle tematiche riguardanti le energie rinnovabili, i rifiuti, il riciclo e le costruzioni ad efficienza energetica. Per questo incontro sono stati coinvolti il Ministero dell’Ambiente, l’agenzia Casa Clima e l’Enea.
L’evento si chiuderà domenica 26, una giornata che vedrà esperti, studiosi e amministratori locali confrontarsi sul tema della salute e dell’invecchiamento attivo proprio in occasione dell’Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà fra le generazioni.



Lascia un commento