I cittadini si attivano per il loro quartiere e vengono " ripagati " con una colazione
Notizie Notizie

Puliamo il Ponte Romano, si offre la colazione a tutti i ” cittadini attivi ” !

Nel IX Municipio di Roma si bonifica la pista ciclabile del Ponte Romano

Sabato 26 aprile nel IX Municipio di Roma si è svolta un ' iniziativa singolare di intervento partecipato dei cittadini nella pulizia della pista ciclabile del Ponte Romano (Tor di Valle), promossa dalla rete civica " Civico 9 " e dai ciclisti del territorio. Ai cittadini che volontariamente hanno preso parte alle operazioni di pulizia è stata offerta la colazione.

Civico 9 è la prima rete civica che riunisce i comitati di quartiere, le associazioni e i gruppi di cittadini attivi che operano nel IX Municipio di Roma. E’ nata con l’idea di dare applicazione concreta al concetto di amministrazione condivisa tra Istituzioni e cittadini, coinvolgendo quest’ultimi in attività di decoro urbano, volontariato o adozione di aree verdi.

Tutti insieme per ripulire il Ponte Romano

L’iniziativa del 26 aprile ha chiamato a raccolta ciclisti romani provenienti da diversi municipi che, volontariamente, si sono offerti per ripulire la zona a ridosso di Tor di Valle, tutta la sua pista ciclabile e il cortile di ingresso del Ponte Romano, visto anche l’imminente arrivo della ” pedalata ” del primo maggio. All’iniziativa non hanno partecipato solo i ciclisti ma anche i volontari di Civico 9, i volontari del Parco degli Acquedotti ed altri cittadini del quartiere che ” in cambio ” hanno avuto per un loro ” piccolo gesto ” di cittadinanza attiva una colazione pagata dal gruppo dei ciclisti del territorio. Quest’ultimi sulla loro pagina facebook ” Ciclabile Pedalando Uniti ” hanno lanciato questo appello ” Offriremo la colazione a chi verrà a darci una mano ” con lo scopo soprattutto di mettere in sicurezza un pista ciclabile abbandonata all’incuria del tempo. Si vuole mettere in sicurezza la zona non solo per i ciclisti ma per tutti i cittadini che rischiano di cadere affacciandosi ad ammirare il Ponte Romano. Gli attrezzi per le operazioni di pulizia e bonifica come rastrelli, sacchi e guanti, sono stati messi a disposizione dall’Ama.
Per l’occasione è stata costituita anche un piccola ” ciclo-officina ” temporanea, grazie all’aiuto dell’officina Macchia Rossa della Magliana che ha riparato, gratuitamente, le bici di quanti hanno partecipato all’iniziativa. Il sogno di questa associazione di ciclisti sarebbe quello di creare una vera ciclo-officina, fissa, come punto di primo soccorso anche per i turisti utilizzando il castelletto di via Ostiense abbandonato e alla portata di tutti.

LEGGI ANCHE:



Lascia un commento