"Esiste un intero spazio da riconquistare. Quello della tua città ."
Notizie Notizie

Al via “Puliamo il Mondo” con Legambiente

Dal 26 al 28 settembre torna il più grande appuntamento di volontariato ambientale in Italia

Ai nastri di partenza "Puliamo il mondo", iniziativa promossa da Legambiente che vede migliaia di volontari tra cittadini, scuole, amministrazioni e organizzazioni no-profit, nell'ultimo week end di settembre, impegnati con gesti concreti a liberare il verde dai rifiuti e a combattere il degrado urbano per rendere più belle e vivibili le città della Penisola.

Il Bel Paese, ogni anno meta preferita di visitatori provenienti tutto il mondo, è spesso vittima di incuria e di degrado ambientale. L’iniziativa Puliamo il Mondo è dedicata a coinvolgere e far partecipare quanti più volontari in azioni pratiche di recupero ambientale, rilanciando il legame tra l’uomo e la natura, tra il cittadino e l’ambiente circostante. A rilanciare e sostenere la campagna di Puliamo il Mondo 2014 c’è anche la Rai che ha prodotto un simpaticissimo spot promozionale.

Cosa è Puliamo il Mondo?

E’ l’iniziativa di volontariato ambientale più grande d’Italia, nota a livello internazionale come Clean Up the World. Con questo nome si identificano le iniziative dei volontari che in tutto il mondo si organizzano per ripulire e recuperare dall’abbandono parchi, giardini, foreste, strade, piazze, fiumi, spiagge. Nata nel 1993 dalla collaborazione tra Clean Up Austalia e UNEP (lo United Nation Enviroment Programme) il Clean up the World è diventata una capillare iniziativa di volontariato ambientale che si svolge ogni terzo week end di settembre in tutto il mondo, coinvolgendo ogni anno circa 350 milioni di volontari in ben 120 Paesi. In Italia è organizzata dal 1994 da Legambiente e numerose sono le adesioni da parte di istituzioni, associazioni no-profit, scuole e cittadini (clicca qui per vedere la mappa delle adesioni).
E se le istituzioni sono sempre meno in grado di gestire il patrimonio pubblico e di sostenere le spese per mantenere pulito l’ambiente in cui viviamo, crescono le iniziative che vedono cittadini attivi impegnati a riqualificare aree urbane cadute in degrado, comitati di quartiere che intendono rilanciare il contatto con la terra grazie alla messa in opera di orti urbani e numerose iniziative spontanee per il recupero del verde.

Nel week end di mobilitazione globale del Clean Up the World, con Legambiente, istituzioni, cittadini, realtà dell’associazionismo e imprese private mettono insieme le forze per operare la campagna italiana di Puliamo il Mondo, per la tutela e la conservazione dell’ambiente, il bene comune per eccellenza.

LEGGI ANCHE:

Cittadini protagonisti dell’impegno globale per il clima
Un pic-nic urbano per rigenerare le meraviglie di Cosenza
Legambiente premia i Comuni Ricicloni 2014



Lascia un commento