Beni comuni e amministrazione condivisa Notizie Storie e notizie

È online il nostro nuovo Rapporto!

Il nostro nuovo Rapporto sull'Amministrazione condivisa dei beni comuni è online. Si può scaricare gratuitamente o ricevere a casa...scopri come!
Rapporto

Come ogni anno, anche nel 2022, Labsus ha pubblicato il suo nuovo Rapporto, che può essere scaricato gratuitamente, cliccando QUI.

1001 esercizi di pace alla base del Rapporto

Il nuovo Rapporto, pur ponendosi sulla scia dei Rapporti pubblicati nel 2017 e nel 2019, vede nell’analisi di molti più Patti di collaborazione, ben 1001, il cuore del proprio lavoro. Il gran numero di Patti analizzati rappresenta un dato significativo, che conferma il nostro Paese come uno straordinario laboratorio di sussidiarietà applicata alla vita quotidiana. Un laboratorio dove migliaia di cittadine e di cittadini collaborano con le istituzioni pubbliche per riappropriarsi e prendersi cura di beni, luoghi e non solo, rafforzando (e non solo), rafforzando così la stessa comunità e costruendo nuove relazioni.

Le notizie dai territori

Inoltre, nel nuovo Rapporto non mancano i commenti ai lavori che in questi anni hanno interessato alcuni territori del nostro Paese, come il comune di Milano, il Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta, ma anche la Sicilia e la stessa città di Roma.

Una ricchezza sconfinata

La ricchezza del nuovo Rapporto non si esaurisce di certo qui. Al suo interno, i lettori potranno trovare gli approfondimenti più vari, dagli ultimi sviluppi del progetto europeo BRIGHT, passando per il ruolo che le imprese cooperative stanno assumendo in questi anni, fino all’attenzione che sui media riscuotono i beni comuni.

Alcune novità

Il nuovo Rapporto si può scaricare gratuitamente cliccando QUI. Da quest’anno, però, se si desidera ricevere la copia cartacea direttamente a casa, i passi da fare sono semplici: basta diventare socio/a Labsus e versare una quota superiore a € 25,00.
Per rivedere la presentazione del nuovo Rapporto, cliccare QUI.

LEGGI ANCHE: