Partecipazione e patrimonio culturale nell’era delle incertezze

partecipazione
Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 23/04/2021
9:00 - 18:30

Categorie


Venerdì 23 aprile 2021, dalle ore 9:00 alle ore 18:30, nell’ambito dei Master biennali in “Culture del patrimonio. Conoscenza, tutela, valorizzazione, gestione”; “Economia e gestione dei beni culturali” e del master annuale in “Management-promozione-innovazioni tecnologiche nella gestione dei beni culturali”, si terrà l’evento onlinePartecipazione e patrimonio culturale nell’era delle incertezze“.

Il tema della partecipazione culturale e la sua capacità di generare positivi impatti economici, sociali, ambientali e culturali sono ormai da diverso tempo al centro delle politiche culturali europee e nazionali. L’impatto della pandemia sul settore culturale è stato dirompente e, al contempo, ha costretto gli operatori ad attuare misure finalizzate alla creazione di nuove possibilità di accesso al patrimonio e alla conoscenza. L’incontro rappresenta la Quarta iniziativa sul tema. L’edizione 2020-2021 si propone di approfondire la discussione sulle diverse modalità in cui è possibile declinare i temi della progettazione e della governance delle iniziative partecipative nel settore del beni culturali, facendo tesoro delle esperienze e delle best practices presentate da manager ed esperti.
L’incontro sarà anche un‘occasione per riflettere su come la recente pandemia abbia influito sulle dinamiche di sviluppo delle partnership pubblico private e sulle modalità di fruizione del patrimonio culturale.

L’evento, organizzato dai professori Stefano Consiglio, Paola Demartini e Michela Marchiori, si articolerà in due sessioni. Nel corso della sessione mattutina, ai saluti e all’intervento dei professori Paola Demartini, Michela Marchiori e Lucia Marchegiani (Partecipazione e patrimonio culturale: prospettive di analisi e valutazione d’impatto alla luce del progetto H2020 SoPhia), seguirà un intervento su “L’Amministrazione condivisa dei beni comuni alla prova della pandemia“, affidato al professore Gregorio Arena.
I lavori della mattinata si concluderanno con una prima Tavola Rotonda, “La partecipazione e la crisi pandemica“, moderata dal professore Stefano Consiglio.

Nel pomeriggio, il programma prevede una seconda Tavola Rotonda, “Resilienza o trasformazione per la rinascita del settore dei beni culturali?“, alla quale prenderà parte la nostra Gloria Gusmaroli, Project Officer di Luoghicomuni, che insieme ad Alessandro Rigoletti parleranno dell’esperienza del Teatro Tascabile di Bergamo.

Oltre a quelli citati, sono molti gli interventi e le esperienze di cui si terrà conto nel corso di questo ricchissimo evento. Per scoprire tutti i dettagli, scarica la locandina.

L’evento si terrà sulla piattaforma Teams e non è necessaria alcuna prenotazione.

Foto di copertina: Chris Montgomery su Unsplash