Il Gruppo Mamme anti smog ha promosso incontri con il Laboratorio Abita del Politecnico di Milano, negozianti, cittadini per approfondire la conoscenza dello strumento delle " Isole Ambientali " .
Vivibilità urbana

Mamme antismog

Il 14 giugno scorso inviata una lettera al sindaco Moratti

Due obiettivi esempio di applicazione del principio di sussidiarietà orizzontale: da un lato spronare gli amministratori locali ad affrontare il problema dell'inquinamento con soluzioni concrete e lungimiranti; dall'altro sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sui temi del traffico e dell'inquinamento, trasferendo comportamenti più attenti e responsabili nei conftonti delle conseguenze dello smog sui bambini.

Mamme Antismog di Milano (Mam) è un gruppo composto principalmente da mamme, ma anche da tutti quei cittadini che sono sensibili al problema dell'inquinamento e dei suoi gravissimi effetti sulla salute di tutti, in particolare dei bambini.
Il gruppo, trasversale e apartitico, è sorto spontaneamente durante l'inverno 21, di fronte all'emergenza inquinamento che, su invito dell'amministrazione e dei pediatri, ha costretto in casa per tanto tempo i bambini milanesi.
ll gruppo si propone una duplice finalità: da un lato spronare gli amministratori locali ad affrontare il problema dell'inquinamento con soluzioni concrete e lungimiranti; dall'altro sensibilizzare e coinvolgere i cittadini stessi sui temi del traffico e dell'inquinamento.

Tra le tante attività delle MAM in ambito cittadino, scientifico e scolastico, è utile evidenziare alcune iniziative alle quali tutti i cittadini possono collaborare:

Informazione
Campagne di informazione sui rischi per la nostra salute e sulle soluzioni che necessariamente coinvolgono tutti;
Attività di monitoraggio
per analizzare il collegamento tra picchi di inquinamento e assenze scolastiche;
Percorsi casa/scuola
per promuovere modelli di mobilità alternativi all'utilizzo caotico e nocivo dell’automobile privata
Sinergia con altri gruppi
Adesione al Gab (Gruppo azione bicicletta) del quale fanno parte anche Ciclobby, Arciragazzi, Legambiente, Wwf
Questionari e raccolta firme
per misurare il livello di preoccupazione dei cittadini per lo smog a Milano, e per elaborare proposte concrete.

Le proposte sono tante, tutte pubblicate sul sito www.genitoriantismog.it. Ogni azione ha come obiettivo diretto la cura di un bene comune come l'aria e la salute dei bambini, ma nello stesso tempo sviluppa rapporti sociali e fiducia nella possibilità di affiancarsi all'amministrazione per il benessere di tutti.

Recentemente, il 12 maggio 27, ne hanno parlato anche sulla prima pagina dell’edizione elettronica del New York Times.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento