i destinatari dei servizi offerti dalle imprese sociali risultano essere per una parte utenti di servizi socio-assistenziali, sanitari ed educativi e, per l'altra, lavoratori svantaggiati da inserire nel mercato del lavoro
Impresa sociale

L’impresa sociale in Italia

Dal primo Rapporto sull’impresa sociale in Italia, elaborato da Iris Network, anticipato in un convegno svoltosi lo scorso 19 maggio a Roma e che sarà presentato ufficialmente il 19 settembre prossimo, risulta che sono più di 10 mila le imprese sociali oggi in Italia: più di 7.300 cooperative sociali e oltre 2.600 tra fondazioni e altri enti non profit. Solamente 501 sono le imprese che risultano iscritte ai registri camerali ai sensi della legge 118/05, per lo più da intendersi scuole paritarie, divenute imprese sociali grazie agli incentivi previsti dalla legge finanziaria 2007.

Nonostante il settore sia significativamente in crescita, ancora non esiste una banca dati che permetta di delineare il quadro nazionale in materia di impresa sociale.

Secondo i dati ufficiali del 25, infatti, si è riscontrato un aumento pari al 33,5% delle cooperative sociali rispetto al 21. Sono circa 244 mila le persone che lavorano presso le imprese sociali e 3,3 milioni i cittadini beneficiari (dati di Unioncamere nel progetto Excelsior). I destinatari dei servizi offerti dalle imprese sociali risultano essere per una parte utenti di servizi socio-assistenziali, sanitari ed educativi e, per l’altra, lavoratori svantaggiati da inserire nel mercato del lavoro.

Il fenomeno dell’impresa sociale si rivela come un modello imprenditoriale fortemente dinamico dove “esiste un importante spazio di azione per organizzazioni private che, senza scopo di lucro, producono e scambiano in via continuativa beni e servizi in vista di obiettivi di interesse generale”, ma ancora con scarse capacità applicative a causa della recente riforma legislativa tuttora in corso di implementazione e di adeguate politiche di sviluppo.

L’obiettivo del Rapporto sull’impresa sociale curato da Iris Network è quello di conoscere e approfondire il potenziale di sviluppo dell’impresa sociale rispetto alle misure di policy e dei processi di auto-organizzazione dei cittadini e delle comunità.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.irisnetwork.it



ALLEGATI (1):

Lascia un commento