Beni comuni e amministrazione condivisa Gli Appuntamenti Notizie

Torna “Beni comuni, che impresa!”

Anche nel 2021, la Dynamo Academy, in collaborazione con Sibec, organizza il corso online "Beni comuni, che impresa!". Sono aperte le iscrizioni
beni comuni

Sono aperte le iscrizioni per il corso “Beni Comuni, che impresa!”, organizzato da Dynamo Academy – in collaborazione con Sibec, Labsus ed Euricse. Il corso anche quest’anno si terrà online dalle 16:30 alle 18:30, nei giorni 11 – 12 – 18 – 19 Novembre 2021 e 3 Dicembre 2021.

Gli obiettivi

L’obiettivo che si intende perseguire con il corso “Beni Comuni, che impresa!” è quello di approfondire le fasi di attivazione, sviluppo e valorizzazione dei beni comuni, a partire dalle opportunità di sviluppo e sostenibilità economica. Nel corso dei cinque appuntamenti, i partecipanti avranno modo di comprendere la centralità dei Beni comuni in un’ottica di ripartenza economica e, soprattutto, sociale, ma anche l’importanza di liberare nuove energie, attraverso la diffusione di nuovi modelli di partecipazione alla gestione e cura degli stessi beni. Inoltre, i partecipanti acquisiranno competenze necessarie per attivare risorse economiche e finanziarie, nonché per definire progetti sostenibili per i Beni comuni.

La novità del 2021!

La grande novità del corso di quest’anno è la possibilità che viene riconosciuta ai corsisti di presentare e discutere le proprie idee progettuali, elaborate sulla base delle competenze acquisite durante i diversi appuntamenti.

I cinque appuntamenti

Le lezioni del corso sono affidate ad esperti delle tematiche che si andranno ad affrontare ed approfondire.
I docenti di questi incontri saranno: Gregorio Arena e Daniela Ciaffi, l’11 novembre; Pasquale Bonasora e Cristina Leggio, il 12 novembre; Gianluca Salvatori e Serena Porcari, il 18 novembre; Jacopo Sforzi e Paolo Fontana, il 19 novembre. L’ultimo incontro sarà moderato da Paolo Fontana, Alessandro Mondino e Agnese Bearesi.

A chi è rivolto?

Il corso “Beni comuni, che impresa!”, anche nell’edizione del 2021, si rivolge principalmente a:

  • manager di aziende con grandi impianti in disuso e da rivalorizzare;
  • architetti, ingegneri, geometri;
  • associazioni, cooperative e imprese sociali pro territorio;
  • professionisti della pubblica amministrazione;
  • imprenditori e policy maker interessati allo sviluppo locale e alla rigenerazione di aree ed edifici urbani;
  • comitati o singoli cittadini interessati al bene pubblico e a progetti sociali.

Come iscriversi?

Per iscriversi al corso “Beni comuni, che impresa!”, è necessario compilare il modulo disponibile online.
Per maggiori informazioni e dettagli, cliccare QUI.