Cultura e comunità generative: una nuova cassetta degli attrezzi

Cultura
Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 06/10/2020
15:30 - 17:30

Luogo
Fiera del Levante, Pad. 152 – Sala 1

Categorie


Cultura e comunità generative: una nuova cassetta degli attrezzi. Patti per l’amministrazione condivisa di beni comuni e coprogettazione pubblico-privato” è il titolo del seminario che si terrà martedì 6 ottobre 2020, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, a Bari, presso la Fiera del Levante.

L’incontro, promosso dalla Sezione Economia della Cultura del Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, si pone l’obiettivo di focalizzare quali sono i nuovi strumenti a disposizione degli enti pubblici per la costruzione di partenariati pubblico-privato per la gestione di contenitori culturali, per le nuove produzioni culturali, nonché per ridurre i divari culturali e le diseguaglianze con nuove alleanze generative nelle comunità locali.

A chi è rivolto l’incontro?

Tra analisi di nuovi strumenti giuridici, analisi di buone pratiche, ascolto degli stakeholders e riferimento ad alcune delle opportunità di finanziamento già attivate dal Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, il target immaginato per l’evento è quello degli addetti ai lavori ma anche di amministratori locali e di rappresentanti del Terzo Settore pugliese nell’ambito della cultura.

All’evento “Cultura e comunità generative: una nuova cassetta degli attrezzi”, moderato da Anna Maria Candela, Dirigente del Servizio Promozione e sviluppo delle Economie culturali, parteciperà Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, al quale sono affidati i saluti istituzionali da parte del Dipartimento. Interverranno inoltre:

Come partecipare?

La partecipazione in presenza è contingentata in n. 78 posti, per le restrizioni connesse al Protocollo di prevenzione COVID-19.
La procedura di registrazione e prenotazione richiede che gli interessati:
– si registrino su piattaforma dedicata, selezionando l’evento di interesse;
– si selezioni la modalità di partecipazione prescelta, in presenza e a distanza.
Chi chiede di partecipare a distanza riceverà l’URP per il collegamento, mentre chi chiede di partecipare in presenza riceverà un QR Code per la registrazione sul sito VivaTicket per ottenere il biglietto nominativo (che non richiede quindi altro passaggio dalla Biglietteria della Fiera, e consente l’ingresso diretto in Fiera senza code).