Felicità Civica: 10 conversazioni online a partire dal 15 aprile

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 28/04/2020
17:00 - 18:00

Categorie


Nel mese di marzo, il progetto Felicità Civica ha lavorato per concludere la ricerca per costruire l’indice di felicità civica, identificando 10 ambiti fondamentali su cui attivare un percorso insieme: Scuola, giovani e formazione; Terza età e invecchiamento; Famiglie e casa; Cultura e accesso alla cultura; Ambiente, territorio e spazi pubblici; Lavoro e tempi di vita; Benessere e relazioni sociali; Innovazione, tecnologia e impatto sul lavoro e sulla società; Salute e sicurezza; Identità, differenze e partecipazione.
Questi ambiti verranno presentati dal 15 aprile attraverso 10 conversazioni online con chi li pratica nel proprio quotidiano, tra lavoro e impegno civico, riflettendo su come l’emergenza abbia manifestato carenze e criticità su cui sarà importante lavorare. Alla conversazione del 28 Aprile, nell’ambito dell’ambiente, territorio e spazi pubblici, parteciperà Labsus con un intervento di Daniela Ciaffi. Gli appuntamenti si terranno tutti alle ore 17, per seguirli basterà collegarsi alla pagina Facebook di Felicità Civica. Commenti e osservazioni verranno letti in diretta.

I 10 ambiti sono, inoltre, oggetto di ricerca dei “laboratori di futuro”

Questo lavoro aiuterà il progetto a guardare all’eredità che ci lascerà l’emergenza e a occuparci del domani della società. In collaborazione con i ricercatori di Skopìa, startup dell’Università di Trento, partner nel progetto, verranno utilizzati metodi di ricerca consolidati nella comunità scientifica internazionale di “futuristi” per esplorare in modo partecipato scenari futuri. L’appuntamento per l’avvio della ricerca è mercoledì 29 aprile (h 18.00-19.15) in videoconferenza (seguiranno istruzioni).

Per chiunque voglia partecipare deve scrivere una mail all’indirizzo info@felicitacivica.it entro il 22 aprile

Le 10 conversazioni online di Felicità Civica sono inserite nel progetto “16 Home”, la casa virtuale del Polo culturale Lombroso16, che verrà lanciata proprio il 15 aprile con il primo appuntamento dedicato agli ambiti, e che vedrà susseguirsi attività a distanza pensate per il benessere individuale e collettivo.