I dispositivi per le alleanze scuola territorio

scuola
Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 17/03/2022
16:00 - 18:00

Categorie


Giovedì 17 marzo 2022, a partire dalle ore 16:00, si terrà il webinar “I dispositivi per le alleanze scuola territorio: i Patti educativi“.
L’incontro è il secondo appuntamento del Modulo Trasversale T(erritorio) afferente all’iniziativa “Piccola scuola elbana” e sarà condotto da Pasquale Bonasora, presidente Labsus, e Alessandra Landini, dirigente scolastica dell’IC Manzoni di Reggio Emilia, insieme a Giuseppina Rita Jose Mangione, referente della struttura di ricerca Indire sulla piccole scuole.

Quali sono i dispositivi per le alleanze?

Nella prima parte dell’incontro si parlerà del modello di Amministrazione condivisa e di come questo trovi la sua concreta realizzazione attraverso i Patti di collaborazione e i patti educativi di comunità.
Pasquale Bonasora presenterà le esperienze e le modalità che permettono di costruire una relazione qualificata tra istituzioni, scuole, cittadini e territorio in cui a ciascuno degli attori si chiede di essere parte essenziale nella definizione dell’interesse generale.

La “Scuola diffusa”

A seguire, Alessandra Landini illustrerà il progetto “Scuola diffusa”, che ha consentito agli studenti dell’IC Manzoni di Reggio Emilia di vivere un’esperienza formativa e culturale unica, grazie all’alleanza con i musei civici della città, uscendo dai propri ambienti scolastici e “decentrandosi”, con l’opportunità di “abitare” due spazi dedicati a Palazzo dei Musei. La ragione di questo “sconfinamento” è stata inizialmente la necessità del distanziamento dovuta all’emergenza sanitaria, ma in seguito si è trasformato in una consolidata alleanza educativa. L’incontro tra i docenti dell’istituto Manzoni e gli esperti di didattica museale è divenuto, così, l’occasione per ripensare il curricolo verticale, aprirlo al territorio in modo più sistematico, riflettere sul patrimonio culturale come estensione della propria identità personale e di cittadini.

Il webinar si potrà seguire in diretta streaming sul canale YouTube Indire Ricerca.

Foto di copertina: Van Tay Media su Unsplash

LEGGI ANCHE: