Seminare Cultura. I beni comuni e le pratiche creative

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 19/03/2019 - 20/03/2019
9:30 - 18:00

Luogo
Triennale di Milano

Categorie


Seminare Cultura. I beni comuni e le pratiche creative è un seminario pubblico, primo appuntamento del corso di formazione Out of Place, sulla progettazione culturale del territorio. Il seminario introdurrà i temi del corso focalizzando in particolare: il significato e la funzione della progettazione culturale e della rigenerazione urbana; l’analisi di un territorio dell’area metropolitana di Milano, su cui verte la progettazione del corso; il tema dei beni comuni e della loro gestione in termini partecipativi.
La mattina del 19 marzo, presso la Triennale di Milano, si definiranno principi, metodi e obiettivi della progettazione culturale partecipata. Seguirà una presentazione dettagliata del corso, rivolta all’approccio e ai destinatari che la masterclass si propone di raggiungere.
Nel pomeriggio una tavola rotonda introdurrà e discuterà alcuni modelli di progettazione culturale realizzati in Italia nell’arco degli ultimi anni. Tra i temi dell’incontro: l’interazione tra artista e comunità; modalità e strategie di gestione condivisa dei Beni Comuni attraverso le pratiche creative nei territori urbani periferici e residuali; mediazione territoriale e partecipazione delle comunità per un nuovo protagonismo urbano. La tavola rotonda è aperta agli interventi del pubblico.
La seconda giornata del 20 marzo, coordinata da SIBEC – Scuola Italiana Beni Comuni, è dedicata alle modalità e strategie per la gestione condivisa dei beni comuni e alla loro valorizzazione e “fruibilità” da parte delle comunità di riferimento, grazie anche all’intervento degli artisti e al contributo delle pratiche creative.
La partecipazione all’evento è gratuita.

Programma 19 marzo

9.30
Lorenza Baroncelli, Direttore Artistico Triennale Milano
Gabriele Rabaiotti, Assessore Lavori Pubblici e Casa, Comune di Milano
10.00
Arianna Censi, Vicesindaco Città Metropolitana
10.30
La bellezza come cura del territorio. Out of Place, corso di formazione sulla progettazione culturale.
Anna Detheridge, studiosa di arti visive e Presidentedi Connecting Cultures
11.00
Introduzione ai Beni Comuni: SIBEC – Scuola Italiana Beni Comuni e Out of Place.
Elena Taverna, Caporedattrice centrale Labsus, Project Manager Luoghicomuni
11.30
I nuovi Navigli Milanesi, storia per il futuro.
Antonello Boatti, Professore associato Politecnico di Milano
12.00
Sostenibilità e ambiente.
Claudia Sorlini, Professore Emerito presso l’Università degli Studi di Milano, Presidente dell’Associazione “Casa dell’Agricoltura”, Vice presidente del Touring Club Italiano
12.30
Peccioli 1994-1997: Quest’opera è dedicata alle ragazze e ai ragazzi che in questo piccolo teatro s’innamorarono
Alberto Garutti
14.30
Lorenzo Lipparini, Assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data, Comune di Milano
La progettazione culturale del territorio tra lo spazio e la società
Cristina Bianchetti, Professore Ordinario DIST Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, Politecnico di Torino

15.00 – 17.00
Esperienze a confronto

Piccolo Cinema America, Roma
Valerio Giuseppe Carocci, Presidente Piccolo Cinema America di Roma
Fontecchio (AQ) e la Convenzione di Faro per salvare il patrimonio europeo
Valeria Pica, storica dell’arte museologo, Coordinatore ICOM Abruzzo e Respondabile Commissione Educazione e mediazione ICOM Italia
Lacittàintorno
Chiara Bartolozzi e Paolo Siccardi, Fondazione Cariplo
Sovvertire le strutture di sovranità e costruire i commons
Luigi Coppola, commoning artist e coattivatore Casa delle Agricolture di Castiglione d’Otranto (LE)
Modera Costanza Meli, curatrice Connecting Cultures.

Programma 20 marzo 2019

Le possibilità di un nuovo sviluppo legate alla gestione condivisa dei beni comuni.
A cura di SIBEC – Scuola Italiana Beni Comuni
Accompagnati da esperti e giuristi, si discuterà di cosa si intende oggi per “beni comuni” e in che modo possano essere valorizzati e resi “fruibili” dalle comunità di riferimento. Analizzando aspetti legislativi, sociologici ed economici illustreranno i principi dell’amministrazione condivisa come aiuto ad uno sviluppo locale partecipato e inclusivo. Particolare attenzione verrà dedicata al “regolamento sull’amministrazione condivisa”, base normativa necessaria per rendere il cittadino protagonista della cura e della manutenzione dei beni comuni e consentire alla pubblica amministrazione di recuperare e di valorizzare i beni sottoutilizzati o inutilizzati. Si rifletterà anche sulla sostenibilità economica del bene comune, analizzando strumenti che aumentano il benessere di un territorio attraverso la produzione e l’erogazione partecipata di beni e servizi utili alla collettività.

10.00 – 13.30
Introduzione alla cultura dell’amministrazione condivisa dei beni comuni. Le potenzialità dei beni comuni. Le forme organizzative, i modelli di gestione e i processi di governance.
Gianluca Salvatori (Euricse) e Daniela Ciaffi (Labsus/Politecnico)

14.30 – 18.00
Regolamenti e patti di collaborazione per la cura condivisa della città.
Daniela Ciaffi (Labsus/Politecnico di Torino)
Giulia Marra (Labsus/Politecnico di Milano)

Con il sostegno di: Fondazione Cariplo
In partnership con: SIBEC – Scuola Italiana Beni Comuni
Col patrocinio di: Città metropolitana di Milano e Touring Club Italiano
In collaborazione con: BASE Milano e Centro Studi PIM