fbpx

Beni comuni e innovazione sociale

beni comuni
Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 16/11/2020 - 23/11/2020
9:00 - 13:00

Categorie


Beni comuni e innovazione sociale: lo sguardo sulla città, i suoi patrimoni e le sue opportunità” è il titolo del primo dei quattro moduli tematici di cui si compone il corso “Beni comuni. Dalla strategia alla gestione“.
Il percorso di formazione, completamente gratuito, si propone di fornire delle risposte alle molteplici domande che ruotano intorno al tema dei Beni comuni; si svilupperà dalla definizione di tali beni alle modalità di gestione di questa tipologia particolare di beni in un’ottica di democrazia partecipativa.

Il primo modulo: Beni comuni e innovazione sociale

Si parte lunedì 16 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, con la prima lezione online del modulo “Beni comuni e innovazione sociale: lo sguardo sulla città, i suoi patrimoni e le sue opportunità“; la seconda lezione, sempre da remoto, è prevista per il 23 novembre, sempre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Questo modulo, come ciascuno dei quattro previsti, è strutturato in 10 ore di docenza in aggiunta ad un workshop finale, fissato per venerdì 4 dicembre. Nel corso degli appuntamenti non mancheranno attività multidisciplinari, presentazioni di esperienze concrete di Amministrazione condivisa tra istituzioni e cittadini e visite sul campo.
Lunedì 16 novembre, parteciperà alla lezione, nel ruolo di moderatrice, la nostra Daniela Ciaffi, che si confronterà con diversi ospiti chiamati a prendere parte all’evento.

Per iscriversi al corso, il termine ultimo è fissato a domenica 15 novembre. Clicca QUI per iscriverti al modulo, oppure scrivi direttamente a info@casermapassalacqua.com, per ricevere maggiori informazioni o per procedere all’iscrizione.

Gli altri appuntamenti

Il percorso di formazione sulla gestione dei Beni comuni proseguirà nel corso dei primi mesi dell’anno prossimo. Apre il 2021 il modulo “I giovani rifondano la città sulla bellezza: talenti giovanili e valorizzazione dei patrimoni“, al quale farà seguito “I nuovi orizzonti della collaborazione pubblico-privato: progettualità sociale e valorizzazione degli asset immobiliari“. Conclude il ciclo di formazione il modulo relativo ai “Beni comuni e nuova imprenditorialità sociale e culturale: modelli umanistici di company creation e frontiere del social impact“.
Per maggiori informazioni circa le date, gli orari e le modalità di erogazione delle lezioni, clicca QUI, oppure visita il sito di nòva.

Il presente percorso di formazione è organizzato all’interno delle attività promosse da nòva, il primo centro giovanile della città di Novara che trova la propria sede all’interno degli spazi dell’ex Caserma Passalacqua, uno dei progetti vincitori del bando Emblematici promosso dalla Fondazione Cariplo, che Labsus ha accompagnato attraverso alcuni laboratori di formazione.