Famiglie, scuole e associazioni contro il bullismo
Sussidiarietà 07

Il laboratorio del comune di Carbonia

Avviato il 5 luglio

Il comune sardo si interroga su un fenomeno sempre più allarmante: quello del bullismo nelle scuole.
 
I partecipanti coinvolti nel progetto “Obiettivo sussidiarietà” cercano nuove idee per affrontarlo.

È l’ultimo dei tre laboratori avviati dal progetto “Obiettivo sussidiarietà”, realizzato dal Formez con la direzione scientifica di Labsus: anche a Carbonia cittadini e amministrazioni si sono alleate per prendersi cura degli interessi della comunità.
 
Come nella regione Puglia e nel II municipio di Roma, anche a Carbonia l’impegno sul project work è stato preceduto da alcune giornate di formazione sulla sussidiarietà. Una cornice teorica necessaria per focalizzare il campo d’azione, in questo caso trovato nell’ambito del contrasto al bullismo scolastico. Tema, questo, che prevede una forte sinergia tra famiglie, scuole, associazioni presenti sul territorio.
 
I risultati progettuali dell’attività formativa, insieme agli esiti degli altri due laboratori avviati, saranno presentati il 26 settembre 27, nell’ambito del convegno che si terrà presso il dipartimento della funzione pubblica, a palazzo Vidoni.
 
In allegato i report delle prime due giornate di formazione a Carbonia.
 
 


ALLEGATI (1):

Lascia un commento