Un cestino per Cartesio. Un modo per ripensare in modo attivo la gestione dei rifiuti come tematica sociale, ambientale e culturale.
Ambiente

Un cestino per Cartesio

La Cooperativa Arcobaleno nasce nel 1992 da una realtà di accoglienza dell'Associazione Gruppo Abele con l'intento di offrire opportunità lavorative a persone provenienti dall'area del disagio.

Da più di dieci anni gestisce il Servizio Cartesio, la raccolta porta a porta della carta nel comune di Torino, un servizio che si avvale della partecipazione attiva dei cittadini.

Per l’anno scolastico 27-28 la Cooperativa Sociale Arcobaleno bandisce un concorso per le scuole medie inferiori per ideare uno slogan e un disegno che verranno riprodotti sul cestino giallo del Servizio Cartesio . Il concorso è rivolto ai ragazzi e sottolinea il contenuto sociale, ambientale e culturale della raccolta carta.
Il concorso è pensato come un percorso didattico che conduce studenti e insegnanti a riflettere, in modo ludico e creativo, sulle tematiche legate all’educazione ambientale, sulle motivazioni e sulle abitudini che condizionano i nostri comportamenti.

In un incontro preliminare in classe agli studenti saranno presentate le questioni legate alla raccolta differenziata. La classe avrà inoltre l’opportunità di confrontarsi direttamente con un operatore del Servizio Cartesio. Sarà poi compito dei ragazzi rielaborare i contenuti e dare spazio alla propria creatività per l’ideazione dello slogan e del disegno del contenitore giallo.

I progetti saranno valutati da una giuria composta da rappresentanti dei settori della raccolta differenziata, dell’istruzione, dell’ambiente e della cultura. La premiazione dei vincitori avverrà a maggio 28 nella sede della Cooperativa Arcobaleno alla presenza delle istituzioni pubbliche e private che a vario titolo hanno collaborato alla realizzazione del progetto.
Gli studenti avranno l’opportunità, attraverso il concorso, di conoscere e approfondire il lavoro e le problematiche connesse alla raccolta e al riciclo della carta confrontandosi con la realtà della cooperativa.
Le iscrizioni al concorso dovranno pervenire alla segreteria organizzativa entro il 3 novembre 27 via fax o via e-mail, utilizzando il modulo, e gli elaborati finali entro e non oltre il 31 marzo 28.

La partecipazione dei cittadini nella gestione dei rifiuti

La Cooperativa Arcobaleno nasce nel 1992 da una realtà di accoglienza dell’Associazione Gruppo Abele con l’intento di offrire opportunità lavorative a persone provenienti dall’area del disagio. Da più di dieci anni gestisce il Servizio Cartesio , la raccolta porta a porta della carta nel comune di Torino, un servizio che si avvale della partecipazione attiva dei cittadini. Il riconoscimento dell’importanza che il territorio riveste per la buona riuscita del lavoro della cooperativa ha offerto nuovi spunti di riflessione sul problema della gestione dei rifiuti. Sono quindi state pensate azioni educative in grado di sensibilizzare la cittadinanza sulle questioni ambientali e sociali.
Il concorso si inserisce all’interno di questo progetto culturale e vuole essere uno strumento per coinvolgere attivamente le giovani generazioni. Il mondo della scuola è visto come un interlocutore privilegiato per la creazione di una partnership di carattere culturale in cui, attraverso la raccolta differenziata, si approdi a una riflessione più generale sull’educazione e sulla sostenibilità ambientale.

Per informazioni e iscrizioni: Floriana Montani, tel. 11.3841511, 347.58369, fax 11.3841525, concorso@cooparcobaleno.net Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo




ALLEGATI (1):

Lascia un commento