L'articolo 118 ultimo comma della Costituzione viene applicato 'inconsapevolmente'. E nemmeno la stampa lo riconosce.
Notizie

La sussidiarietà , questa sconosciuta

Un commento di Gregorio Arena nella sezione casi del sito

I cittadini di un paese trentino, coadiuvati dal sindaco, si prendono cura di un vicolo: un caso esemplare di sussidiarietà orizzontale.
Ma il presidente di Labsus evidenzia come ancora la stampa fatichi a riconoscere i cittadini attivi e la loro legittimazione costituzionale.

I cittadini di un paese trentino, coadiuvati dal sindaco, si prendono cura di un vicolo: un caso esemplare di sussidiarietà orizzontale.
Ma il presidente di Labsus evidenzia come ancora la stampa fatichi a riconoscere i cittadini attivi e la loro legittimazione costituzionale.
I cittadini ci mettono il lavoro, il Comune i materiali: così a Mori, paese della Vallagarina, in Trentino, si realizza un esempio tipico di applicazione dell’articolo 118 ultimo comma della Costituzione.
Tutto bene? Certo, perché non solo l’iniziativa ha successo, ma trova anche spazio sulla stampa. Eppure, come sottolinea il presidente di Labsus nel suo commento, sembra che né il giornalista né i protagonisti di questo caso si siano resi conto di dare vita a un modello di sussidiarietà orizzontale.

Sono passati sei anni dall’introduzione del principio in Costituzione, ma i media italiani sembrano non essersene ancora accorti. I cittadini attivi esistono, così come le amministrazioni che li favoriscono; manca ancora la consapevolezza diffusa nella società del portato di questo principio. E i mezzi di comunicazione dovrebbero farsene portatori.



Lascia un commento