Giocando si impara…anche a diventare pompieri
Sicurezza

Benvenuti a Pompieropoli

Bambini pompieri per un giorno

Vigili volontari e in pensione dell’Associazione nazionale progettano e realizzano percorsi che simulano il lavoro dei pompieri.
Armati di elmetto e pettorina, i bambini si divertono in totale sicurezza imitando un importante mestiere, dallo scendere dalla pertica al domare l’incendio di una casetta.

L’iniziativa, diffusa soprattutto in Emilia Romagna e in Lombardia, è un vero e proprio momento di aggregazione tra generazioni diverse. Oltre ai bambini e ai genitori, coinvolge infatti sia i soci dell’associazione dei vigili del fuoco (spesso volontari o in pensione), sia i comandi dei vigili del fuoco locali, ma anche i comuni e, talvolta, imprese locali che diventano sponsor tecnici.

Un esempio, insomma, di applicazione del principio di sussidiarietà orizzontale. Alcuni cittadini, anche se non direttamente legati all’associazione nazionale dei vigili del fuoco, si attivano autonomamente e per loro scelta, e  dedicano parte del loro tempo alle nuove generazioni per insegnare un mestiere fondamentale per la sicurezza delle comunità.

In allegato la scheda con i dettagli dell’iniziativa. Per informazioni visitate il sito dell’associazione nazionale vigili del fuoco.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento