La sussidiarietà  avvicina i cittadini alle amministrazioni

Nella mattinata, tra gli interventi programmati, grande rilevanza ha avuto il contributo di Giovanna Razzano che ha discusso del fondamentale valore della vicinanza al cittadino che il principio di sussidiarietà, verticale e orizzontale, intende garantire.
In particolare si è soffermata su tre aspetti:
a) sul significato del principio e sulla novità del suo recepimento nella Costituzione italiana, con la riforma del Titolo V;
b) sull’idea che la sussidiarietà verticale è propedeutica rispetto a quella orizzontale;
c) sull’importanza di una cultura della sussidiarietà al fine di incrementare un modo di amministrare improntato al medesimo principio, secondo un circolo virtuoso.

Sono in corso di pubblicazione gli atti del Convegno.

Si allega l’intervento e la locandina del programma.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento