Lupetti e coccinelle imparano ad essere cittadini attivi
Sviluppo della persona

A Lamezia baby vigili per un giorno

Bambini e polizia municipale a caccia di irregolarità

Pronti a segnalare qualunque infrazione, sono stati un centinaio i “Vigili per un giorno”, giovanissimi scout a caccia di irregolarità nella città di Lamezia terme. Lo scorso 5 aprile, affiancati dai vigili urbani della polizia municipale lametina, i lupetti e coccinelle hanno animato le strade del centro storico con il loro importante contributo di cittadini attivi.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione dall’Agesci e dai gruppi scout di alcune parrocchie di Lamezia, rientra in un progetto più ampio che ha l’obiettivo di formare buoni cittadini, facendo emergere da un percorso di educazione stradale i valori del rispetto e della responsabilità.

Ai ragazzi è stato chiesto un grande impegno. Se in un primo momento hanno appreso giocando i corretti comportamenti da tenere in strada, già in una fase successiva è stato chiesto loro di “studiare”: dopo la visita dei vigili urbani nelle sedi degli scout i giovani lupetti e coccinelle hanno dovuto affrontare un esame abilitativo, al fine di ottenere il patentino per partecipare come protagonisti all’iniziativa “Vigili per un giorno”.

Affiancano questa iniziativa altri percorsi di buona cittadinanza, quali Rici-creando", per insegnare ai bambini l’essenzialità, l’importanza del recupero e del riciclaggio, e "Cittadini attivi", che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i bambini alle problematiche del quartiere, della scuola, della parrocchia.

In allegato la scheda dell’iniziativa.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento