A Budrio si è cercato di dare una risposta efficace e partecipata all ' emergenza
Ambiente

In azione gli allertatori ambientali

A Budrio (BO) per salvaguardare il patrimonio naturale

Budrio_Pianura_BologneseL ' ambiente e la natura sono un bene davvero prezioso. Si parla tantissimo di inquinamento e pian piano, con iniziative come questa, si cerca di porre un rimedio e di salvare la terra da possibili contaminazioni.

A Budrio si è cercato di dare una risposta efficace e partecipata all’emergenza. Gli allertatori ambientali, muniti di binocolo, stivali di gomma, torcia e cellulare di dotazione comunale hanno a disposizione l’attrezzatura giusta per svolgere il loro compito: effettuare sorveglianza passiva. Si limitano cioè ad annotare sui taccuini le targhe delle auto o alcuni indizi determinanti per il riconoscimento di chi ha abbandonato a cielo aperto i rifiuti oppure avvisano, grazie al cellulare, le forze dell’ordine competenti che intervengono a punire i trasgressori.

Sorvegliando il territorio si possono cogliere i trasgressori sul fatto oppure si possono scoprire cumuli di rifiuti abbandonati e quindi chiamare chi di competenza per dislocarli negli appositi spazi.

Gli allertatori vengono inoltre impegnati in altre situazioni critiche: aiutano ad esempio ad affrontare i danni causati dagli allagamenti, segnalando al comune i luoghi dove c’è bisogno di un intervento tempestivo e coordinando le operazioni di soccorso conoscendo il problema e consigliando su come muoversi.

La conoscenza approfondita della zona in cui risiedono favorisce gli allertatori ambientali che si ritrovano ad essere un punto di riferimento per il colloquio fra residenti, amministrazione e forze dell’ordine.

Una iniziativa molto importante per chi ama l’ambiente e non solo, di facile esportazione in altre realtà territoriali.

In allegato la scheda del caso.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento