La regione Puglia ha scelto di guardare ai cittadini come risorsa pubblica
Notizie

La partecipazione vince in Puglia

Minervini premiato a Trento

Nell’ambito dell’iniziativa organizzata a Trento da Sbilanciamoci!, l’assessore pugliese Guglielmo Minervini ha ricevuto il premio per le migliori politiche pubbliche di partecipazione della società civile e della cittadinanza attiva.
Nelle motivazioni al premio si legge tra l’altro: “La decisione di istituire un assessorato anche con la delega alla cittadinanza attiva è un importante segnale di valorizzazione di quelle forme di partecipazione civile e di politica diffusa che negli ultimi anni si sono sviluppate nella regione”.

Numerose le iniziative di partecipazione che la regione Puglia ha messo in campo in questi anni e di cui spesso abbiamo dato conto sulle pagine di questo sito: dalla definizione del Piano strategico regionale alle campagne per lo sport; dalla tutela delle coste alle politiche giovanili; dal piano della salute fino alla scuola “Cast”.

“Sono orgoglioso dell’autorevole riconoscimento alla nostra Regione e al lavoro che abbiamo svolto in questi tre anni. – ha dichiarato Guglielmo Minervini ritirando il premio – le politiche di partecipazione che stiamo praticando, ritenute esperienza d’eccellenza del nostro paese Italia, non sono un fatto estetico ma un reale miglioramento delle politiche pubbliche. La ragione, in qualche modo trasgressiva, è che per noi i cittadini sono risorsa pubblica”.



Lascia un commento