Volontari impegnati soprattutto nella salvaguardia del decoro urbano
Notizie

Imola, la sicurezza è dei cittadini

Nasce ImolAttiva per la lotta al degrado

Anche a Imola si pensa ad un presidio civico del territorio: il progetto ImolAttiva punta a formare tra i 50 e i 100 volontari per la collaborazione con le forze dell’ordine al monitoraggio della sicurezza e alla lotta al degrado.
Sono 15 le associazioni coinvolte in quella che, secondo le parole del primo cittadino Daniele Manca, è la “sfida culturale di restituire Imola ai cittadini”.

Si partirà con una campagna di comunicazione e sensibilizzazione dei cittadini, per poi passare alla fase vera e propria di ‘reclutamento’ dei volontari, che seguiranno un corso di formazione ad hoc. L’obiettivo è quello di affrontare il tema centrale della sicurezza attraverso una collaborazione tra cittadini attivi e forze dell’ordine.

I compiti dei volontari civici riguarderanno soprattutto il monitoraggio del rispetto del decoro pubblico, con la possibilità di redarguire i cittadini poco attenti alle regole convenzionali di una rispettosa convivenza civile. Niente a che vedere, quindi, con le ‘ronde’, ma un più attento presidio del territorio operato in collaborazione con i cittadini stessi.

L’iniziativa non è nuova, come dimostrano altri casi dei quali abbiamo già parlato sulle pagine del nostro sito.



Lascia un commento