Le politiche per l'infanzia sono improntate al principio di sussidiarietà
Famiglia

La regione Liguria investe sull’infanzia

Create nuove figure dedicate ai bambini liguri

Nelle politiche per l ' infanzia della regione Liguria entra prepotentemente il richiamo alla sussidiarietà . Si appella ad esso il presidente della regione Burlando, presentando due nuove iniziative che avranno un notevole impatto sulle famiglie.


Nascono infatti le mamme accoglienti e le educatrici domiciliari e familiari, figure destinate ad operare nel settore della prima infanzia con modalità prevalentemente sussidiarie.

Nelle intenzioni dei promotori le iniziative contribuiranno tra l’altro ad alleggerire le liste d’attesa per gli asili nido. E’ previsto inoltre un impatto positivo a livello economico, tramite la creazione di nuovi posti di lavoro ed un risparmio maggiore per le famiglie coinvolte.

Labsus dedica un approfondimento a ciascuna delle due nuove figure professionali: la mamma accogliente e l’educatrice domiciliare e familiare. Ciascun articolo è accompagnato da una scheda dettagliata.



Lascia un commento