I risultati dell ' indagine a novembre in un seminario a Roma
Notizie

Il rapporto Italia del Global Compact

In autunno la seconda pagella delle imprese italiane

A quasi dieci anni dal suo concepimento e dopo tre anni di vita, la filiale italiana della rete globale delle imprese socialmente responsabili, Global Compact Network, è in procinto di pubblicare il secondo rapporto sull'orientamento alla responsabilità sociale delle imprese italiane.

La rete italiana è relativamente più giovane di quella globale. Ma non meno vitale. E soprattutto si tratta di una realtà consolidata e ormai indispensabile nel dibattito pubblico sullo sviluppo della responsabilità sociale di impresa.

Global Compact in Italia
Il Global Compact Network Italia nasce con lo scopo di contribuire allo sviluppo in Italia del "Patto Globale", iniziativa per la promozione della cultura della cittadinanza d’impresa lanciata, nel 1999, dall’allora Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan.

La sua mission è quella di far sì che il Global Compact non sia solo meglio conosciuto e riceva sempre più adesioni, ma che sia preso sul serio come strumento cogente per la riforma del modo di essere dell’impresa e dei suoi stessi stakeholder.

Il Network opera, a tal fine, come piattaforma di informazione, garantendo supporto e coordinamento alle aziende e alle organizzazioni italiane che decidono di condividere, sostenere ed applicare un insieme di principi universali relativi a diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione, contribuendo così alla realizzazione di "un’economia globale più inclusiva e più sostenibile".

Il rapporto Italia
E’ in via di ultimazione la seconda edizione dell’indagine su “‘L’orientamento alla responsabilità sociale delle imprese italiane. Una ricognizione sulle aziende aderenti al Global Compact”’.

Lo studio ha l’obiettivo di delineare gli elementi caratterizzanti della policy di cittadinanza d’impresa delle aziende italiane che aderiscono all’iniziativa. Come per la precedente edizione, la scelta delle fonti ha privilegiato gli strumenti di informazione/comunicazione prodotti dalle aziende stesse. I risultati dell’indagine saranno presentati nel corso di un seminario che avrà luogo nel mese di novembre a Roma.

Maggiori informazioni saranno presto disponibili sul sito del Global Compact Network Italia.



Lascia un commento