Il pluralismo tematico come scienza dell'integrazione sociale.
Notizie

Seconda conferenza nazionale sull’immigrazione

'L'immigrazione in Italia tra identità e pluralismo culturale'

Il nostro paese, ormai meta ambita d'immigrazione di massa, è protagonista per la seconda volta di un grande evento nazionale che ha per tema la migrazione. L'obiettivo di questa importantissima conferenza è quello di creare i presupposti per una maggiore coesione sociale basata sulle diversità, da intendere come stimolo per l'accrescimento e l'arricchimento dell'identità culturale di ognuno.

Il 25 e 26 Settembre a Milano, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, è stata convocata dal Ministero dell’Interno, con il supporto organizzativo dell’Anci (Associazione comuni italiani) la II Conferenza Nazionale sull’Immigrazione.

"L’immigrazione in Italia tra Identità e pluralismo culturale" sarà il tema portante dell’evento. Numerosi saranno i relatori poichè numerosi sono gli aspetti considerati all’interno della questione migrazione.

Si partirà da una panoramica sulle possibilità concrete del lavoro in Italia, per passare ad un monitoraggio particolareggiato sullo sviluppo, la sicurezza, e la gestione del territorio.

Verrà posta l’attenzione inoltre sull’attuale condizione economica mondiale in relazione al flusso di persone che necessariamente devono abbandonare i propri paesi nativi, oltre che i propri cari, alla ricerca di un’incerta ricchezza altrove.

L’accento più importante però verrà posto sulle possibili modalità d’integrazione culturale e non, sulla cooperazione con i paese d’origine degli immigrati, oltre che sull’importanza della collaborazione fra istituzioni.

All’interno della conferenza in oggetto si focalizzerà l’attenzione su importanti problematiche sociali, che vedono i cittadini attivi e non come parte della stessa sinfonia, in cui le tematiche sono vissute in prima persona a prescindere dalla nazionalità d’origine.



Lascia un commento