Un programma davvero ricco e interventi autorevoli da tutto il mondo.
Notizie

Prima edizione delle Giornate di Montaione

Una tre giorni interamente dedicata a " democrazia e partecipazione "

E' interamente dedicata al tema “democrazia e partecipazione” la prima edizione delle Giornate di Montaione. Una tre giorni (12-14 novembre) che ospiterà dibattiti, interventi autorevoli, simulazioni e testimonianze da tutto il mondo sulla democrazia partecipativa e le implicazioni teoriche e pratiche che ne accompagnano la realizzazione.

La “partecipazione negli Stati Uniti e l’esperienza di AmericaSpeaks”, il “caso toscano di promozione della partecipazione”, il “dibattito pubblico per la realizzazione della gronda autostradale di Genova”, i “world cafè”, la “gestione creativa dei conflitti”, i “bilanci partecipativi in Europa”. Sono solo alcuni dei casi concreti dai quali prenderanno avvio le discussioni sulla democrazia partecipativa, le problematiche connesse alla sua realizzazione e le opportunità che essa può offrire anche alla luce del declino, vero o presunto, della democrazia rappresentativa.

Un programma molto ricco che vedrà gli interventi, presso il Salone “Villa Serena” di Montaione (Firenze), di rappresentanti delle istituzioni: il presidente della Regione Toscana e numerosi assessori, i sindaci di Montaione e di Genova; di docenti universitari di numerosi atenei italiani e internazionali; di studiosi e di rappresentanti delle associazioni del terzo settore che si sono occupati di democrazia partecipativa.

Inoltre, nel corso delle giornate, una giuria di cittadini toscani, scelta a campione, individuerà, a partire dalla valutazione di alcune buone pratiche svolte nei comuni toscani, il migliore progetto realizzato e lo selezionerà per il Premio Montaione 29. Mentre la versione internazionale del Premio verrà assegnata, la mattina di sabato 14 novembre, all’esperienza partecipativa realizzata a Resistencia, in Argentina, per la soluzione del problema delle baraccopoli.

In allegato il programma completo e la scheda di iscrizione.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento